BREAKING NEWS

    Cosa significa fare trading sulle azioni?

    Solitamente con questa locuzione, identifichiamo la compravendita di azioni di una società.

    Un’azione è definita come un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni.

    Nel momento in cui scegli di comprare un’azione, altro non fai che divenire un’azionista della società di cui hai acquistato le azioni.

    Maggiori sono le azioni che compri, e maggiore sarà la possibilità che avrai di poter aumenta la quota di proprietà di una società.

    E’ chiaro che tutti quelli come te, che investono in azioni, altro non fanno che sperare che le azioni aumentino di valore. Questo vuol dire sperare che i risultati societari migliorino.

    In tal caso, potresti anche optare per un aumento delle quotazioni del titolo e allo stesso modo, per ogni azione che l’investitore possiede può essere venduta per un profitto.

    Attenzione: se l’azienda evidenzia dei conti societari in flessione, vuol dire che anche i prezzi azionari scendono e quindi l’azionista avrà una perdita. Diverso invece se investe in azioni con i CFD come vedremo poi.

    Ma sei sicuro che investire in azioni sia la soluzione adatta alle tue esigenze?

    Se sei un po’ titubante, allora prendi in considerazione queste poche righe che noi di daldirealfare.eu crediamo siano veramente la soluzione a tutte le tue risposte.

    Come potrai notare il nostro scopo è quello di fornirti tutte le informazioni che ti servono al fine di avere un’idea chiara e completa su quelle che sono le azioni.

    Se segui attentamente quello che abbiamo da dirti comprenderai cosa sono le azioni e quelli che potrebbero essere eventuali problemi legati alla scarsa conoscenza.

    Gli investimenti non sono un gioco. Non lo sono i mercati finanziari e non lo è neanche il trading online.

    Quindi conoscere bene il settore è la giusta strategia per investire in modo  serio e professionale.

    Anche per le azioni il discorso non cambia. Avere una mole di informazioni maggiori sulle azioni che vuoi acquistare o investire crediamo sia veramente importante.

    Prima di procedere oltre volevamo anche chiarire un altro concetto che non a tutti è chiaro.

    Noi di daldirealfare.eu abbiamo una nostra mission. Una mission che discosta di molto da quella che troverai su altri siti di finanza e di investimenti. Puoi crederci o meno sei liberissimo di farlo ma noi vogliamo sottolinearla.

    Il nostro scopo non è il marketing. A noi non interessa guadagnare quanto più è possibile. Questo potrebbe essere lo scopo di qualche altro sito ma non quello di daldirealfare.eu

    Noi abbiamo una nostra morale che si basa su un concetto molto semplice: siamo felici quando tu sei felice. Per raggiungere questo obbiettivo a volte rinunciamo anche al nostro piacere per soddisfare il tuo.

    Ecco perché puntiamo a darti la massima informazione sia nel bene sia nel male.

    Potremmo dire che si tratta di una responsabilità sociale per quanto riguarda la tua formazione nel trading e che noi abbiamo nei tuoi confronti. Non possiamo proporti qualcosa di inesistente e impensabile. Non siamo qui per dirti che il trading online è lo strumento adatto per guadagnare online.

    Assolutamente no! Noi nei tuoi confronti abbiamo una responsabilità che non possiamo non tenere in considerazione. Se tu ti stai fidando di noi, di quello che noi ti stiamo dicendo, noi non possiamo tradirti anche a volte andando contro i nostri stessi interessi.

    Come noi non possiamo delegare ad altri la nostra responsabilità nei tuoi confronti,neanche tu puoi pretendere di non essere responsabile! Questo è un concetto che nel trading online è molto importante perché ti fa comprendere il vero valore del trading online.

    Quando investi ti devi assumere la tua responsabilità! Noi siamo responsabili per quello che ti diciamo, ma tu sei responsabile per quello che fai.

    Ecco perché ti diciamo sempre che prima di investire in azioni devi capire come si muovono le azioni e come investire su di esse.

    Nessun altro è responsabile di quello che fai come noi di quello che ti diciamo.

    Se tu sei felice perché le tue operazioni sono andate a buon fine seguendo i nostri consigli, noi siamo felici per te.

    Ricordati sempre: Non devi fare qualcosa solo perché qualcuno ti deve dire grazie… lo devi fare per principio, per te steso e per la tua dignità. Noi lo facciamo nei tuo confronti.

    Cos’è la Borsa?

    La borsa è il luogo fisico in cui puoi acquistare e vendere azioni. Oggi puoi anche investire in borsa facendo trading in azioni attraverso i broker di trading online che mettono in collegamento, grazie alle loro  piattaforme regolamentate una rete globale di borse.

    Investire in borsa: come fare

    Cos’è la Borsa?

    La maggior parte delle azioni italiane sono scambiate sulla Borsa Italiana.

    Allo stesso modo, le azioni statunitensi sono negoziate al New York Stock Exchange o al NASDAQ.

    Nella maggior parte dei casi, le azioni possono essere comprate o vendute quando la piazza azionaria di riferimento è aperta.

    Quindi per capirci:

    Tutte le azioni quotate a Piazza Affari sono scambiate tra le 9 del mattino fino alle 5:30 del pomeriggio, a differenza invece delle azioni quotate al NYSE che sono negoziate tra le 9:30 alle 4 del pomeriggio (ora di New York), dalle 15:30 alle 10 di sera (ora italiana).

    Oggi possiamo distinguere 2 soggetti che operano in borsa e che scambiano azioni:

    1. Investitori;
    2. Trader.

    Investitore

    Questa categoria è solitamente definita come coloro che si concentrano sui valori di lungo termine di un’azienda, e che cercano di costruire un portafoglio con rendimenti positivi dopo tanti mesi o anni.

    Trader

    Definiti invece come coloro che mirano a guadagnare sui movimenti di prezzo di breve periodo.

    Alcuni trader fanno registrare un numero anche superiore alle 100 operazioni giornaliere.

    Ora, spetta a te scegliere quale tipo di operatore vuoi essere. Tutto dipende dai tuoi obiettivi e dal tempo che puoi dedicare a monitorare i mercati azionari.

    Se scegli di essere un trader, allora quello che di seguito ti diremo crediamo, sia davvero molto interessante.

    Quale è la differenza tra l’acquisto di azioni e il trading di CFD?

    Trading CFD e acquisto azioni

    Quale è la differenza tra l’acquisto di azioni e il trading di CFD?

    E’ ormai risaputo che quando si fa trading di CFD, il trader non possiede il prodotto tradato.

    In verità ti dico che stai acquistando un contratto tra te e il fornitore di CFD (che altro non è se non il tuo broker).

    La differenza che intercorre tra l’acquisto di un’azione e la negoziazione di un CFD long è la leva impiegata.

    I CFD vengono per altro scambiati sul margine.

    Questo vuol dire che non è necessario anticipare il denaro per la posizione che prendi.

    In sostanza, non devi far altro che ridurre una piccola percentuale del costo effettivo delle azioni.

    Questo apre diverse opzioni soprattutto quando si tratta del portafoglio di investimenti:

    1. aprire posizioni maggiori rispetto alle posizioni e questo lo si potrebbe aprire solo con il tuo capitale, diversamente dovrai mettere in conto di acquistare un’azione.
    2. Libera i fondi da investire altrove al quale si collegano i rischi ma che comunque richiede rendimenti maggiori.

    Per comprendere meglio facciamo un esempio.

    Supponiamo che oggi decidi di investire 5.000 € su azioni.

    Scegliamo ad esempio l’asset per eccellenza, che va per la maggiore sopratutto tra i giovani trader: APPLE.

    Questo sulla base di quelle che sono le prospettive, in vista anche di un futuro lancio di un nuovo iPhone potrebbe garantire un successo maggiore rispetto ad altri asset.

    Supponiamo per semplice che le azioni abbiano un prezzo di 100 €.

    Ora, tu decidi di acquistare 50 azioni APPLE a  100 €.

    Nota bene la differenza.

    Tu stessi comprando azioni, dovresti depositare 5.000 € in un conto per acquistare le azioni apple.

    Nel caso in cui invece decidi di investire con i CFD è sufficiente che tu depositi una parte dei 5.000 €.

    Eco dunque quella che è la differenza tra fare trading online con i CFD e investire in azioni.

    Molto dipende se investi con le piattaforme di trading online anche dalla leva offerta dal broker.

    Quindi, continuando con l’esempio, è possibile che per il trading su azioni il tuo broker ti offra oltre ad una piattaforma di trading online regolamentata ed autorizzata con conto demo, anche una leva di 20:1.

    In questo caso, non devi far altro che anticipare solamente 250 €, derivante da 5.000 € x 100p x 5%.

    E’ chiaro che il 5% è il margine necessario per aprire una negoziazione, e questo ti permette di investire altrove 4.750 €.

    Nulla di più facile.

    Attenzione però: il trading online comporta dei rischi che è bene non sottovalutare

    Infatti, operando nei mercati finanziari in generale e nel nostro caso su azioni, potresti incorrere nel rischio di perdere l’intero capitale a seguito di operazioni sbagliate.

    Anche la leva ad esempio è uno strumento considerato ad alto rischio, perché allo stesso modo dell’aumento del possibile profitto, aumenta le perdite di investimento.

    Per capirci; tu acquisti con solo 250 € un capitale pari a 5000 €. In caso di vincita, la percentuale di vincita i basa sull’investimento effettuato, ovvero sui 5000 €. Lo stesso succede per le perdite.

    La leva in sostanza si basa sul capitale tradato e non utilizzato per l’acquisto.

    Quali sono i costi del trading su azioni?

    E’ chiaro che operando sulle azioni, ti verrà addebitato anche uno spread sulla tua posizione iniziale.

    Questo vuol dire che non ti preoccupare del tuo inizio. Come spesso accade, si inizia con un conto in rosso.

    La dimensione dello spread dipende broker e dalla liquidità delle azioni.

    Ti potrebbe essere però addebitato anche una tassa overnight, che spesso non sarà mai oltre un’unità della tua posizione.

    Se scegli di fare trading trading senza leva, non verrà addebitato alcun costo overnight.

    Questo perché nel momento in cui investi con leva, il broker si fa carico di parte della tua posizione.

    Che cosa significa portafoglio di investimenti?

    Portafoglio di investimenti: diversificazione e significato

    Che cosa significa portafoglio di investimenti?

    Nel momento in cui decidi di investire con i CFD su azioni, devi anche considerare il tuo portafoglio di investimento.

    Questo viene definito come un insieme di attività:

    • Azioni;
    • Criptovalute;
    • Materie prime;
    • Titoli;
    • Forex;
    • Indici;
    • Proprietà.

    Facenti parte ad un individuo o ad una istituzione.

    E’ chiaro che tutto quello che decidi di investire e di possedere nel tuo portafoglio dipende esclusivamente da te.

    Un consiglio che molto spesso sentirai quando si parla di trading online è quello di investire in settori che conosci.

    Non ti improvvisare mai trader.

    Un buon investimento dipende anche dalla diversificare del tuo portafoglio.

    Maggiore sarò la diversificazione e maggiori saranno le possibilità di guadagno riducendo di molto i pericoli di perdere il capitale a seguito di operazioni errate.

    Infatti, un’ottima diversificazione, comporta la possibilità di compensare perdite con vincite.

    Ti sei chiesto il perché di questo consiglio?

    Ti diciamo di non improvvisarti trader semplicemente perché non vendiamo fumo …  abbiamo una forte responsabilità civile nei tuoi confronti che ogni giorno ci segui e non vogliamo deluderti.

     Daldirealfare.eu ha una sua etica da rispettare che è ben diversa da quella che trovi sugli altri siti i quali ti invogliano a fare trading online perché altrimenti non avrebbero un profitto.

    Noi siamo di diversa opinione. Noi di daldirealfare.eu non ti stiamo promettendo nulla. Non ti promettiamo i guadagni facili e non ti promettiamo che diventerai ricco.

    La nostra mission ha un’etica sociale e morale che va al di la dei semplici interessi economici. Abbiamo una nostra etica; dei principi solidi basati su una forte morale sul come fare trading ed investire online.

    Purtroppo oggi è veramente scoraggiante pensare a quante persone sono scioccate dall’onestà e quanto poche dall’inganno. Noi di daldirealfare.eu invece puntiamo proprio a questo: essere più che possiamo trasparenti e leali nei confronti tuoi e di tutti i trader.

    Ora che abbiamo precisato anche un altro concetto, possiamo proseguire con il nostro approfondimento.

    Come scegliere il titolo giusto per il portafoglio di investimenti?

    Lo abbiamo appena detto; la conoscenza dell’azienda in cui investire è molto importante. Non vale solo per le azioni, ma per tutti gli asset sottostanti in generale.

    La giusta scelta del portfolio investimenti

    Come scegliere il titolo giusto per il portafoglio di investimenti?

    Non puoi ad esempio investire su azioni apple se non consci bene l’azienda, il suo budget di cosa si occupa, ecc.

    Allo stesso modo, se vuoi investire ad esempio in materie prime, su ORO, è importante conoscere l’asset.

    Solo in questo modo puoi applicare un’ottima strategia di investimento.

    Spesso però anche le azioni meno rischiose non sono così semplici.

    Ad esempio se è vero che possono essere negoziate con una maggiore facilità come è anche vero che dispongono di misure di sicurezza superiori al fine di superare eventuali problemi che potrebbero riscontrare, dall’altro basta un fattore negativo che cala di prezzo in modo esorbitante.

    Se vuoi un ultimo consiglio per identificare il titolo giusto da scegliere, allora, utilizzare il sentimento del mercato.

    Scegli quindi i migliori broker che ti offrono una piattaforma di trading non solo gratuita, ma anche demo. Meglio anche se offrono corsi di formazione di trading online gratuiti.

    Fare trading con le azioni: modalità  e investimento

    Al fine di investire in azioni puoi oggi optare per differenti strategie.

    In sostanza, puoi sia cercare di investire in una singola società che dimostri di possedere un forte potenziale ed in questo caso, potresti anche scegliere per controllare le performance di un settore o area acquistando quindi le azioni del relativo settore, oppure potresti optare per investire con i fondi azionari o i trust al fine di creare un portafoglio bilanciato in una serie di attività.

    Come fare trading con le azioni

    Fare trading con le azioni: modalità e investimento

    Ancora puoi scegliere ed optare per negoziare sui prezzi delle azioni usando un prodotto derivato come i CFD, che abbiamo pena descritto.

    Ricordiamo che i CFD ti permettono di fare trading sull’intero valore delle azioni sottostanti versando solo una piccola somma come margine.

    In molti casi, si deve anche considerare che le azioni sono considerate un investimento di lungo termine, in quanto chi le acquista solitamente lo fa con lo scopo di possederle per un periodo minimo di 5 anni.

    E’ chiaro che durante tutto questo periodo è probabile che il prezzo delle azioni scenda e salga,ovvero provoca delle oscillazioni.

    Questo potrebbe anche in parte provocare la perdita del tuo investimento. Ecco perché noi ti abbiamo in primis consigliato di investire in azioni con i CFD, proprio al fine di evitare un tale inconveniente.

    Vi sono pio altri sistemi che ti permettono di investire in azioni e di seguito li analizziamo ad uno ad uno.

    Intermediazione

    Al fine di comprare o vendere azioni, hai bisogno di un broker.

    E’ questo che agisce attraverso una piattaforma di trading da intermediario tra te e ad esempio la borsa di Milano.

    Il ruolo del broker è essenzialmente quello di comprare o vendere i titoli per conto tuo.

    Il suo coinvolgimento all’interno della tua strategia di trading dipende molto dal livello di servizio da te richiesto.

    Oggi possiamo distinguere 3 tipi principali di livelli di servizio:

    1) Broker a servizio completo

    Questo detiene il ruolo di ascoltare i tuoi obiettivi d’investimento, e quindi di creare ed eseguire una strategia per realizzarla.

    Fai particolare attenzione, perché in questo caso il broker applica una commissione abbastanza Alta.

    2) Broker consulenti

    Il secondo tipo è inerente invece al broker che si prefigge l’obbiettivo anche di fornire consigli sull’investimento e raccomandano i migliori trade.

    Come in tute le operazioni di trading online, i broker possono solo effettuare ed emanare consigli ma non possono operare al posto tuo.

    Quindi lasciano a te la decisione finale di investire o meno. Questi broker applicano delle commissioni medie.

    3) Broker di sola esecuzione

    Questi sono invece definiti come dei broker che eseguono delle semplici operazioni in base a quelle che sono le tue istruzioni.

    Nota anche che non ti forniscono nessuna informazione e nessun consiglio d’investimento.

    Oggi possiamo dire che esiste un’ampia gamma di broker online che offrono questo tipo di servizio, ovvero di sola esecuzione.

    In questo caso, le commissioni applicate sono veramente minime.

    Sulla base di quelle che sono oggi le varietà di agenzie d’intermediazione, è importante che tu scelga con attentamente il broker con il quale vuoi operare.

    Considera che la tua conoscenza dei mercati e la quantità di tempo che puoi dedicare all’investimento è molto impronti anche al fine di calibrare la quantità di azioni da possedere in portafiglio.

    Questo è un elemento molto importante che determina l’aiuto giusto per te e che ti deve essere fornito dal broker.

    Ricorda anche che un solo broker ti può offrire vari livelli di servizio. Per capirci, un semplice broker di esecuzione ti può offrire un consiglio ma solo dietro pagamento di una commissione aggiuntiva.

    Azioni e contratti Futures

    Nel caso in cui invece decidi di investire con i contratti futures devi tenere presente che questi ti offrono la possibilità di scambiare una quantità fissa di azioni tra te e un’latra parte.

    Puoi anche operare con i Futures su altri beni ,ma sempre ad una data futura specificata e a un prezzo concordato oggi.

    Queste operazioni ti consentono  in quanto proprietario delle azioni di bloccare il prezzo, limitando in questo modo anche il rischio che si viene a verificare nel caso in cui il mercato si muova a loro sfavore nel periodo di tempo specificato.

    Fare tarding su azioni con le Opzioni

    Le opzioni sono definite come contratti che conferiscono al possessore ( tu in questo caso) il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o vendere un determinato sottostante.

    E’ chiaro che nella contrattazione vi è un prezzo determinato ed una data certa.

    Al fine di investire con le opzioni puoi scegliere di investire strategie basate sulla speculazione delle performance di una particolare azione che ti permette anche di proteggere i tuoi investimenti.

    Opzioni binarie e trading su azioni

    Attenzione a non confondere questa categoria con la precedente.

    Le opzioni binarie altro non sono che uno strumento di trading che prendono in considerazione la probabilità che un evento si verifichi o meno.

    Ad esempio , puoi sceglier di operare con un’opzione binaria e chiederti se un’azione supererà un dato livello in un certo momento.

    Questo ti consente di speculare sulle performance di quell’azione entro un periodo specificato.

    Non possiamo dirti che questi sono un prodotti a rischio limitato, ma ti possiamo dire con certezza che saprai in anticipo la cifra massima che puoi vincere o perdere nel caso di detenzione della posizione fino alla scadenza.

    Costi

    In questo caso devi prestare particolare attenzione al fatto che le operazioni di acquisto di azioni non per tutti i broker sono soggette a leva finanziaria.

    In questo caso, vi possono essere broker che ti permettono di comprate azioni e che ti permette di pagare il loro intero valore, che corrisponde alla vostra esposizione alle performance della società, altri invece che ti permettono di farlo con leva, come nel caso visto in precedenza del trading con i CFD.

    Nel caso in cui opti per il trading con una piattaforma offerta dai broker, devi anche tenere presente che le spese variano in funzione del livello di servizio che hai richiesto.

    Nel caso in cui si tratta di un servizio di consulenza completa si prevedono anche delle valutazioni dettagliata delle tue esigenze e del tuo portafoglio d’investimento.

    Questo permette al broker anche di fornirti tutti i consigli adeguati per operare nel migliore dei modi.

    In questo casi, il broker ti addebiterà una spesa per questo servizio o è possibile anche che ti chieda una commissione maggiore. MA è tutto da vedere e da concordare in base a termini e condizioni del broker prescelto.

    Al contrario, invece, nel caso in cui opti per un servizio di sola esecuzione, allora non farai altro che realizzare un semplice trade e in questo caso il broker non ti fornire alcuna consulenza.

    Questo servizio è molto economico ma attenzione perché potresti rischiare che non siano inclusi ricerca dei prodotti idonei alle tue esigenze di investimento.

    Puoi infine anche optare per fare trading sulle azioni tramite i CFD, che come abbiamo visto ti permette di pagate una commissione di solo lo 0,10% del valore della tua posizione.

    Vendita allo scoperto di azioni

    Trading online di azioni con vendita allo scoperto

    Vendita allo scoperto di azioni

    Molto spesso si conoscono con il termine di ‘posizione short corta’, ovvero della pratica di vendere le azioni nella speranza di riacquistarle ad un prezzo più basso.

    L’idea di fondo di questo investimento risiede nel fatto che anche tu prendi in prestito azioni da un broker per rivenderle immediatamente, con l’obbligo anche contrattuale di riacquistare le stesse azioni in un momento successivo.

    Qui devi solo sperare che il prezzo delle azioni scenda, in modo che tu possa poi riacquistarlo in seguito ad un prezzo inferiore rispetto a quello d vendita e quindi potrai ottenere un incasso basato sulla differenza.

    Attenzione invece alla vendita allo scoperto.

    Questa pratica è utilizzata dai trader professionisti, in quanto molti broker non la offrono.

    Esempio di operazione che genera una perdita

    Supponiamo che tu investa con le azioni Apple e che queste stavolta siano scambiate a 1000p.

    A questo punto, decidi di prendere in prestito 100 azioni Apple da un broker di tua fiducia per venderle.

    Il valore totale dell’operazione è pari a € 1000.

    Subito dopo, ti accorgi che il prezzo delle azioni fa registrare un aumento di valore. Sale a 1200p.

    Quindi opti per la chiusura dell’operazione e quindi della posizione, acquistando 100 azioni Apple per €1200.

    In breve restituisci le azioni al broker, che ora ha lo stesso numero di azioni di prima, ma con l’aggiunta di una commissione per il servizio.

    La perdita che hai subito sarà di € 200, ovvero la differenza tra il prezzo al quale hai venduto le azioni prese a prestito e il prezzo più alto al quale hai comprato le azioni da restituire.

    A questo devi anche aggiungere il prezzo di commissione corrisposta al broker.

    Esempio di operazione che genera un profitto

    Nel caso contrario, invece, ne caso in cui le azioni Apple siano scambiate a 800p. otterrai un guadagno, in quanto decidendo sempre di prendere in prestito 100 azioni al fine di venderle al prezzo di € 1000, restituendo le azioni al broker, avrà lo stesso numero di azioni di prima, con l’aggiunta di una commissione che dovrai pagare per il servizio, ma con un + € 200 ovvero la differenza tra il prezzo al quale hai venduto le azioni prese a prestito e il prezzo più basso al quale hai potuto comprare le azioni da restituire.

    Naturalmente, la commissione che devi pagare al broker è controbilanciata dal profitto.

    Come puoi notare la mission di daldirealfare.eu è quella di fornirti le migliori informazione per operare come anche alcuni esempi reali di trading su azioni e alcuni dei possibili costi che devi sostenere se vuoi investire in azioni con il trading online.

    Ora, sulla base di quanto fin qui pronunciato, è chiaro che non ti puoi improvvisare trader. Nessuno è nato imparato. Tutti abbiamo imparato qualcosa nella vita.

    Un sistema morale valido per tutti potrebbe essere visto come fondamentalmente immorale. Questo è il concetto di base su cui tutti i siti di finanza si basano e da cui invece noi daldirealfare.eu vogliamo discostarci.

    Se il tuo obbiettivo è divenire un trader di successo come lo sono tanti altri, il primo passo è quello della formazione.

    Scegli dunque la giusta formazione, impara sempre tutto e sempre di più.

    Nel trading online come in qualsiasi altro settore, la conoscenza è potere!

    Quindi se vuoi investire in azioni con il trading online, ma non ti è chiaro ne il concetto di azione ne il concetto di trading online, allora perdi qualche minuto del tuo prezioso tempo per approfondire questi aspetti.

    Il tempo che dedichi alla formazione, non è tempo perso, ma ben investito!

    Trading su azioni: forum e opinioni dei trader

    Tutte le informazioni che puoi reperire navigando siti del settore e forum di spicco come ad esempio il Forum di Finanzaonline.com, top forum dove puoi apprendere tante nozioni sul trading nel mercato azionario.

    Trading azionario: opinioni e forum

    Trading su azioni: forum e opinioni dei trader

    Come scegliere le azioni

    Partiamo da quella che è stata la prima domanda postaci da un tuo collega. La decisione più importante per un investitore è la scelta delle azioni, vero o falso? Vero!

    Tutti i trader, quindi anche tu nel momento in cui acquisti azioni devi prestare estrema attenzione se non vuoi rischiare brutte sorprese.

    Ovviamente il futuro dei mercati è imprevedibile. Quindi devi prestare molta attenzione, visto e considerato che è di fondamentale importanza considerare tutte le possibilità che possono nuocere ad un investimento.

    Non evi avere alcuna fretta nella scelta, ma devi studiare attentamente gli andamenti della società su cui decide di puntare.

    Se analizzi tutte le informazioni che ti sono offerte allora puoi valutare nel modo migliore il prezzo reale delle azioni da comprare.

    Come trovare le azioni adatte alle tue esigenze?

    Altra domanda che ci viene posta. Noi ti consigliamo, se vuoi veramente investire bene di evitare scelte umorali e soppesare bene ogni decisione.

    Quindi se questo concetto ti è chiaro, allora puoi passare a trovare il settore che più interessa.

    La scelta del settore riteniamo sia molto importante e più volte te lo abbiamo detto in questa guida.

    Questo rende infatti molto importante e agevole l’analisi e la conoscenza del mondo entro il quale le azioni da comprare hanno il loro mercato.

    E’ chiaro che anche la diversificazione degli investimenti è altrettanto importante, e non deve riguardare un numero troppo elevato di settori.

    Minori sono i settori che studi e maggiori saranno le opportunità che hai per approfondire l’argomento.

    Quali azioni comprare?

    Non ci sono azioni migliori di altre, Tutto dipende da te. In pratica, secondo quanto affermato dagli esperti possiamo solo dire che esistono delle società che potrebbero essere delle scelte efficaci al fine di per ottenere una tranquillità profittevole, ma questo non nel lungo periodo.

    Quali azioni non comprare?

    Vi sono poi delle azioni che ti consigliamo di non comprare mai. In questo caso evita di essere sempre e solo ottimista. Il mercato con te non lo è!

    Siamo d’accordo con te che una buona dose di ottimismo non fa mai male, ma devi anche capire che questo non ti deve staccare dalla realtà.

    Tra molte azioni da comprare possono esserci anche delle scelte discutibili che potrebbero compromettere il tuo investimento.

    Ti sei chiesto il perché di un paragrafo dedicato alle azioni da non comprare?  Perché sul nostro approfondimento non trovi solo i vantaggi legati al trading su azioni come invece fanno tanti e tanti altri siti?

    Te lo vogliamo ancora una volta ribadire … perché la nostra politica non è priva di etica! Noi non guadagniamo sull’incremento del  benessere dell’umanità! Non potremmo considerare il nostro scopo priva di morale e non vogliamo che i nostri lettori siano ridotti a meri esecutori.

    Vogliamo invece che i nostri lettori siano prima di tutto soddisfatti, anche a volta andando contro i nostri stessi interessi, e capiscano che l’investimento azionario potrebbe anche compromettere il loro intero capitale se sbagliano a tradare azioni. Ecco perché la tua soddisfazione è il nostro miglior ringraziamento!

    Le migliori azioni in Italia

    Ora, sulla base di quanto fin qui detto, possiamo passare ad analizzare quelle che possono essere considerate dagli esperti come le migliori azioni italiane su cui investire.

    Tieni anche presente che la crescita di un’azione non è una scelta univoca e tutto dipende dal lasso di tempo che si prende in considerazione.

    I trader come te che intendono analizzare azioni da comprare a medio termine devono vedere il trend minimo degli ultimi 6 mesi. Questa è un’operazione che consigliamo anche a te.

    In breve, alla borsa di Milano (nel momento in cui scriviamo), queste sono le azioni che negli ultimi 6 mesi hanno ottenuto la crescita più importante, facendo registrare un +968% per Milano.

    • Cresce del 565%;
    • Ha un incremento del 139%;
    • +137%;
    • +119%;
    • Sale del 117%;
    • Ha una crescita del 103%;
    • Pininfarina Spa. +101%;
    • Industria e Innovazione. +99%;
    • Sale del 95%;

    Le migliori azioni nel mondo

    Azioni mondiali su cui puntare

    Le migliori azioni nel mondo

    Come abbiamo fatto per le aziende Italiane possiamo anche farlo per le aziende mondiali.

    E’ facile anche per te immaginare che la più importante Borsa valori del mondo ha sede a New York e proprio lì, ad esempio oggi il NYSE fa registrare una crescite inerente alle più importanti società negli ultimi 6 mesi.

    Anche in questo caso, il riferimento lo si deve fare al momento dell’iscrizione di questa guida.

    • Freeport-McMoran Inc. +82%;
    • Tyco International Plc. +39%;
    • Aes Corporation. +28%;
    • Baxter International Inc. +18%;
    • CBS Corporation Class B Common Stock. +16%;
    • International Paper Company Common Stock. +13%;
    • HP Inc. +12%;
    • Baker Hughes Inc. +8%;
    • National Oilwell Varco Inc Common Stock. +6%;
    • Alcoa Corporation. +5%

    Come Guadagnare con le azioni

    A questo punto, una volta che ti sarai annotato quelle che sono le azioni che non devono mancare nel tuo portafoglio, cerchiamo di capire come guadagnare con le azioni.

    Siamo ormai certi che avrai appreso le difficoltà legate al trading online, e all’acquisto delle azioni.

    Come investire e guadagnare facendo trading su azioni

    Come guadagnare nel trading online con le azioni

    Sicuramente si tratta di un investimento molto impegnativo, il quale presuppone una certa liquidità da poter dedicare ad un investimento in genere a medio o lungo termine.

    Chiaramente si tratta di una scelta comune anche se non esattamente per tutti.

    Quello che ti vogliamo dire è che non è difficile comprare azioni quanto guadagnare con le azioni. Questo vuol dire anche affrontare una piccola trafila burocratica che può scoraggiarti nel caso sei indeciso.

    Se non ti vuoi buttare nel trading su azioni a 360° allora puoi sempre optare investimenti alternativi.

    Se invece vuoi Investire senza comprare azioni, allora puoi optare per il trading online.

    Come detto prima grazie al trading online investire in azioni è possibile anche senza comprare direttamente azioni e noi crediamo che per te questo sia molto più semplice.

    In questo modo puoi scegliere per bypassare il problema capitale e tempo da investire.

    Grazie al trading online puoi segue gli andamenti delle azioni e guadagna prevedendone le crescite e le decrescite.

    Una peculiarità infatti di buona parte dei broker che oggi operano attraverso il trading online e che ti abbiamo su descritto  è il trading CFD.

    Come fare trading online su azioni?

    Trading online su azioni

    Come fare trading online su azioni ?

    Non sarà per te difficile comprendere come e dove investire nel trading online, considerando che sei arrivato fino a questo punto con la lettura.

    Possiamo dire che il trading online è particolarmente semplice. Ma per definirlo tale devi prima di tutto trovare un broker affidabile e che sia in grado di soddisfare le tue esigenze.

    Le esigenze che potresti avere sono anche quelle dettate dal desiderio di investire nel modo più sicuro possibile.

    Ecco dunque che il broker deve essere in grado di fornirti tutta un’adeguata assistenza anche perché è lui a detenere i tuoi soldi. Tu ti devi fidare del tuo broker e lui deve consigliarti al meglio.

    La formazione p il punto essenziale che non devi mai trascurare nella scelta del tuo broker. Questo serve per offrirti la migliore formazione possibile.

    Trovare un broker affidabile per investire tra i migliori consigliati

    La prima cosa per un broker deve necessariamente essere l’affidabilità.

    E’ chiaro che se scegli un broker che non sia ne regolamentato ne autorizzato è chiaro anche che non puoi parlare di piattaforma di trading affidabile al 100%. Potrebbe esserlo, ma noi consigliamo di evitare.

    Chiaramente l’affidabilità non la si misura oggi con le promesse o con il passaparola ma attraverso una rigida regolamentazione.

    Ecco quindi che operare in Italia con un broker che rispetta le norme dettate dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, detta anche CONSOB è un punto a tuo favore.

    Aprire un Conto Demo

    Trading di azioni con un conto demo

    Conto Demo Trading online

    Tutti i migliori broker ti permettono di investire su azioni in maniera regolamentata anche se la loro sede è all’estero e di conseguenza è bene verificare che siano regolamentati nei paesi UE dai corrispettivi della CONSOB.

    Quindi, al fine di operare in modo serio e professionale, ti consigliamo di operare con un broker che ti offre un conto demo e grazie al quale potrai anche tu imparare a conoscere le piattaforme che esso offre e prendere confidenza con i mercati.

    Essendo un conto demo è chiaro che tutte le operazioni che effettui sono solo e soltanto teoriche e quindi non rischi nessuna perdita e neanche guadagni.

    Cosa intendiamo quando parliamo di indice azionario?

    Con questo termine si intende un portafoglio di titoli o meglio un paniere di titoli azionari.
    Questi detengono un certo peso per il calcolo della quotazione, anche rispondendo a differenti sistemi di ponderazione.

    L’andamento di questo indice deriva dal prodotto delle azioni che contiene. In breve il valore sale all’aumentare della quotazione dei titoli, mentre scende quando questi perderanno valore.

    E’ chiaro che per ogni indice azionario corrispondono notevoli volumi di negoziazioni e quotidianamente vengono eseguiti scrupolosamente dagli esperti del settore.

    Indici azionari e forex

    Crediamo che tu sia a conoscenza dei fondamenti di analisi tecnica legata al mercato delle valute.

    Le notizie che di solito ti sono state consigliate per operare nel trading forex, derivano dal calendario economico, anche se molto spesso differiscono tra loro, sulla base anche delle relazione che accomuna i titoli azionari con il tipo di notizia.

    Tieni presente che gli indici sottostanno alle influenze di quegli aggiornamenti di diversa natura, e che sono anche legati a episodi o decisioni di singole aziende quotate o settori industriali coinvolti.

    Gli indici azionari sono oggi caratterizzati da un’elevata volatilità e rappresentano un’ottima opportunità per il trading intraday. Attenzione però a non sottovalutarlo, perché anche esso è considerato come un fattore di rischio.

    Principali indici azionari

    Tra i principali indici azionari troviamo:

    • CAC 40 francese;
    • DAX 30 tedesco;
    • FTSE MIB italiano;
    • FTSE 100 britannico;
    • IBEX 35 spagnolo;
    • giapponese Nikkei 225;
    • gli statunitensi Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq.

    L’indice più capitalizzato nella borsa italiana, comprendente ben 40 società ed  è il FTSE MIB.

    Distinzioni indici azionari

    Gli indici devono essere distinti non solo per distinzione geografica, ma anche per classificazione la quale viene effettuata prendendo a riferimento il settore industriale dei titoli contenuti.

    Questo si basa sul concetto definito come ponderazione che contraddistingue tutto il peso attribuito a ciascun titolo all’interno del portafoglio.

    Il nostro approfondimento termina qui.

    Come hai notato anche in questo caso daldirealfare.eu ha voluto fornirti tutte le informazioni che ti servono al fine di comprendere quelli che sono i rischi e quelli che sono i vantaggi dell’investimento azionario, come anche fare trading su azioni.

    Scegli di investire in modo serio e professionale. Aggiornati e impara tutto quello che puoi.

    Come detto prima la conoscenza è potere … il potere di in vestire e ottenere il massimo successo.

    Investire non è un gioco!  

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    © 2011/2017 Daldirealfare.eu - Tutti i diritti riservati. Profilo Google Plus dell'autore del sito.