Carte di credito Poste Italiane: la nostra guida

Carte di credito Poste Italiane: la nostra guida

Nel settore delle carte di credito, un metodo di pagamento sempre più diffuso, grazie al fatto di poter fare acquisti senza la necessità di avere denaro contante con sé e per lo shopping online, sempre più operatori ne offrono diverse tipologie, e anche Poste Italiane ha una sua gamma di offerta.

Immagine delle carte di credito postali

La proposta di Poste Italiane consiste in tre tipi di carta di credito, BancoPosta Classica, BancoPosta Oro e BancoPosta Più, tutte del circuito Mastercard ed emesse da Deutsche Bank, andiamo a conoscerle a fondo.

Carta di credito postale BancoPosta Classica

Immagine carta BancoPosta classica
BancoPosta Classica

BancoPosta Classica è la carta base, ti permette di rimborsare le tue spese sia con il metodo di rimborso a rate che in una unica soluzione, a saldo.

Condizioni applicate

BancoPosta Classica ti mette a disposizione un fido iniziale di 1.600 euro, ha un costo annuo di 37 euro e, se ti occorre, una carta secondaria ad un costo annuo di 25 euro, una commissione di prelievo contanti dagli ATM del 4% sulla somma prelevata, e in caso scegli il pagamento rateale, gli interessi saranno applicati ad un TAN del 13,92% e TAEG del 22,33%.

Il rimborso delle spese effettuate avviene il 28 di ogni mese, ed dal 1 al 15 dello stesso mese puoi, tramite il servizio clienti, scegliere se fare il rimborso con addebito unico a saldo senza interessi, opzione attiva al momento del rilascio, o a rate con addebito al tasso sopra indicato.

Il pagamento rateale prevede che per un saldo fino a 900 euro puoi decidere l’importo delle rate per un minimo di 50 euro, per saldi superiori una rata corrispondente a 1/18, oppure un importo a tua scelta con un minimo di 50 euro.

Se preferisci l’invio dell’estratto conto mensile per posta ti verrà addebitato 1,20 euro per ogni spedizione, inoltre per gli acquisti di carburante fino a 100,00 euro non ti verrà addebitata nessuna commissione.

Per i requisti e la documentazione necessaria vedi il paragrafo Come richiedere le carte di credito di Poste Italiane BancoPosta Classica e BancoPosta Oro, requisiti e documenti necessari.

Altre caratteristiche e funzioni

Per i tuoi acquisti è compresa una polizza assicurativa, il relativo pdf è scaricabile a questo link di Poste Italiane.

Puoi inoltre, per gli acquisti online, utilizzare il servizio Mastercard SecureCode registrandoti a questo link.

la carta è inoltre dotata del pagamento Contactless, che ti permette di fare acquisti di importi fino a 25 euro semplicemente avvicinandola al Pos, ed in più in alcuni punti vendita convenzionati potrai usufruire di sconti dedicati, per tutte le informazioni sul servizio visita questa pagina del sito.

Per gli acquisti al di fuori dell’UE dovrai richiedere l’abilitazione al servizio clienti.

In caso di furto o smarrimento della carta puoi bloccarla chiamando dall’Italia il numero verde 800 207 167 e dall’estero il numero +39 043 2744106.

In più, collegandoti al servizio homebanking BancoPosta hai modo di controllare tutti i movimenti della tua carta

Carta di credito postale BancoPosta Oro

Immagine carta BancoPosta Oro
BancoPosta Oro

La carta BancoPosta Oro, sempre del circuito Mastercard ed emessa da Deutsche Bank, ha un fido di 5.200 euro.

Condizioni applicate

la carta ha un costo annuo di 55 euro per la carta principale, e, se ti occorre, una carta aggiuntiva a 35 euro annuali, spese di spedizione per l’estratto conto di 1,20 euro, una commissione del 4% dell’importo sui prelevamenti di contante dagli sportelli ATM e come per la BancoPosta Classica nessuna commissione per i pagamenti di carburante per importi non superiori a 100 euro.

Il rimborso delle spese effettuate avviene il 28 di ogni mese, ed dal 1 al 15 dello stesso mese puoi, tramite il servizio clienti, scegliere se fare il rimborso con addebito unico a saldo senza interessi, opzione attiva al momento del rilascio, o a rate con addebito degli interessi con un tasso pari al TAN del 13,92% – TAEG 22,33%.

Il pagamento rateale prevede che per un saldo fino a 2.000 euro puoi rimborsare un importo rateale minimo di 500 euro, per saldi superiori una rata corrispondente a 1/4, oppure un importo a tua scelta con un minimo di 500 euro.

Per i requisti e la documentazione necessaria vedi il paragrafo Come richiedere le carte di credito di Poste Italiane BancoPosta Classica e BancoPosta Oro, requisiti e documenti necessari .

Altre caratteristiche e funzioni

Con BancoPosta Oro hai incluso un servizio di assistenza e tutela che copre, nelle 24 ore successive all’acquisto, furti ed eventuali danni dovuti al trasporto dei beni, inoltre ti offre un’assistenza sanitaria e stradale per le emergenze.

Per tutti i dettagli del servizio puoi scaricare il relativo PDF al seguente link del sito di Poste Italiane.

Per i tuoi acquisti online, puoi utilizzare il servizio Mastercard SecureCode registrandoti a questo link di Deutsche Bank, ed inoltre la carta è dotata del pagamento Contactless, che ti permette di fare acquisti di importi fino a 25 euro semplicemente avvicinandola al Pos.

In alcuni punti vendita convenzionati potrai usufruire di sconti dedicati, per tutte le informazioni sul servizio vista questa pagina del sito.

Collegandoti al servizio homebanking BancoPosta hai modo di controllare tutti i movimenti della tua carta, ed In caso di furto o smarrimento della carta puoi bloccarla chiamando dall’Italia il numero 800 207 167 e dall’estero il numero +39 0432744106.

Come richiedere le carte di credito di Poste Italiane BancoPosta Classica e BancoPosta Oro, requisiti e documenti necessari

Le carte andranno richieste direttamente presso gli uffici postali, e i requisiti per ottenerle sono:

  • per i dipendenti o pensionati l’accredito dello stipendio sul conto BancoPosta;
  • per i lavoratori autonomi almeno 1 anno di attività e 6 mesi di attività di conto corrente;
  • essere residenti in Italia;
  • non avere già una carta BancoPosta principale della stessa tipologia.

I documenti da presentare sono:

  • fotocopia della tessera sanitaria o codice fiscale;
  • fotocopia di un documento di riconoscimento valido;
  • il permesso di soggiorno se sei extra comunitario;
  • se sei un dipendente una fotocopia dell’ultima busta paga o altro documento che riporta il tuo reddito;
  • se sei pensionato l’ultimo cedolino della pensione o una copia del certificato della pensione;
  • se sei un lavoratore autonomo una fotocopia dell’ultimo modello Unico e;
  • se sei libero professionista una copia dell’iscrizione all’Albo o copia del tesserino di iscrizione all’ordine, mentre per tutte le altre categorie una fotocopia dell’iscrizione alla Camera di Commercio.

Carta di credito postale BancoPosta Più

Immagine carta BancoPosta +
Carta BancoPosta Più

La carta BancoPosta Più è il top della gamma, pensata per spese importanti, il cui limite di fido viene stabilito in base ad alcune valutazioni effettuate da Poste Italiane.

Caratteristiche e opzioni

Ha un costo annuo di 37 euro, e la doppia modalità di rimborso a tua scelta, unico a saldo totale o rateale, ma con delle differenze rispetto alle due carte precedenti.

Hai la possibilità di rateizzare uno o più acquisti, e a seconda degli importi, in 6,12,18 o 24 mesi con addebito delle rate ogni 12 del mese, chiamando il numero verde 800 00 33 22 fino a due giorni prima che venga effettuata la chiusura dell’estratto conto.

Poiché il calcolo della rata e degli interessi dipende da molte variabili, Poste Italiane mette a disposizione questa pagina per avere il piano di rientro completo con tutti i dati.

Insieme alla carta avrai un’assicurazione che coprirà furti e danneggiamenti dei beni acquistati, per maggiori informazioni puoi scaricare il fascicolo informativo, e in caso di furto o smarrimento della carta puoi bloccarla chiamando dall’Italia il numero 800 207 167 e dall’estero il numero +39 0432744106.

Collegandoti al servizio homebanking BancoPosta, potrai controllare tutti i movimenti della tua carta, e per ogni operazione effettuata riceverai un sms di avviso.

Requisiti e documenti necessari per la richiesta della BancoPosta Più

Per avere la carta BancoPosta Più devi avere i seguenti requisiti:

  • dimostrare di avere un reddito da lavoro dipendente o autonomo;
  • avere meno di 72 anni;
  • se sei un cittadino di uno stato al fuori dell’UE devi essere residente in Italia da almeno 3 anni.

I documenti da presentare sono:

  • la tessere sanitaria o il codice fiscale;
  • se sei un lavoratore dipendente una busta paga recente, non più vecchia di due mesi;
  • se sei un pensionato il cedolino della pensione;
  • se sei un lavoratore autonomo il modello Unico;
  • un documento di identità valido;
  • se sei un cittadino di uno stato al di fuori dell’UE il permesso di soggiorno.

Note finali

Come avrai visto le carte di credito di Poste Italiane sono molto versatili ed offrono una gamma di servizi abbastanza ampi a costi non molto alti.
Il consiglio che noi diamo sempre, quando si tratta di prendere denaro a credito, di valutare sempre che le tue finanze possano far fronte agli impegni presi, e magari di tenere sempre in conto eventuali spese impreviste.

Tenendo sempre bene a mente questi principi basilari non ti troverai mai in difficoltà.

Lascia un commento