Finanziamenti agricoltura 2018: tutto ciò che c’è da sapere

Sei un giovane agricoltore e vorresti disporre di finanziamenti agricoltura che possano permetterti di far crescere la tua azienda?

Ebbene, sappi che il tuo desiderio è comune a tutti coloro che fanno il tuo stesso lavoro, e che anno dopo anno vorrebbero poter disporre di supporti creditizi che possano sostenere lo sviluppo del proprio business.

Ma quali sono i finanziamenti agricoltura 2018 che puoi scegliere di richiedere? E dove trovarli?

Cerchiamo di spiegare in modo chiaro e semplice tutto ciò che devi sapere sui finanziamenti per l’agricoltura, e sgombrare il campo da ogni perplessità!

Cosa sono i finanziamenti agricoltura

Per prima cosa, cerchiamo di capire che cosa si intenda per finanziamenti agricoltura. Con questo nome generalmente ci riferiamo a una serie di prodotti di credito (fidi, mutui, ecc.) che sono destinati a supportare l’attività dell’azienda agricola.

L’elenco delle possibili forme con cui può declinarsi un finanziamento per l’agricoltura è evidentemente molto vario. Si pensi a aperture di credito per il pagamento delle forniture delle sementi, oppure a un finanziamento a medio lungo termine destinato all’acquisto di un trattore, o ancora alla possibilità di anticipare le proprie fatture, e così via.

Ovviamente, non esiste una forma “migliore” delle altre. Tutto dipenderà da quali sono le tue esigenze e dalle tue capacità (o quelle del tuo consulente) di abbinare a tali necessità il prodotto più adatto!

Finanziamenti agricoltura ISMEA

Se vai alla ricerca di finanziamenti agricoltura online, è molto probabile che il primo risultato delle tue indagini siano i finanziamenti ISMEA. Ma di cosa si tratta?

finanzamenti al settore agricolo

Finanziamenti agricoltura 2018: la guida

ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) è un ente pubblico economico che è nato al fine di fornire servizi informativi, assicurativi e finanziari, e costituire forme di garanzia creditizia per le imprese agricole.

Numerosissime (e sempre particolarmente attese dai giovani agricoltori!) sono le sue forme di intervento. Il più atteso del 2018 è stato probabilmente il bando in tema di agevolazioni per l’insediamento di giovani in agricoltura, che era in grado di erogare contributi in conto interessi nella misura massima di 70 mila euro, su finanziamento a tasso agevolato. Il bando è purtroppo scaduto, ma ci aspettiamo novità in tal senso per il 2019.

Ad ogni modo, altrettanto valide sono le altre linee di intervento previste dai finanziamenti ISMEA. Pensa per esempio alle forme di supporto per:

  • Autoimprenditorialità e ricambio generazionale in agricoltura;
  • Finanza a condizioni di mercato;
  • Finanza agevolata;
  • Garanzie e assicurazioni.

Valutata la ricchezza di servizi, quel che ti consigliamo di fare è di dare uno sguardo al sito internet ismea.it e, di conseguenza, cercare di approfondire nella sezione che meglio di altre potrebbe fare al caso tuo!

Finanziamenti agricoltura presso enti locali

Anche se ISMEA rappresenta la meta prediletta di tutti coloro che cercano un finanziamento perl’agricoltura, non occorre dimenticare come in realtà buona parte delle linee di credito si trovino anche presso gli enti locali.

Inizia per esempio a dare uno sguardo alle pagine degli assessorati all’agricoltura presso la tua regione di riferimento:

  • Finanziamenti agricoltura Regione Trentino Alto Adige – regione.taa.it
  • Finanziamenti agricoltura Provincia autonoma di Bolzano – provincia.bz.it/aprov/amministrazione/default.asp
  • Finanziamenti agricoltura Provincia autonoma di Trento – provincia.tn.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Calabria – regione.calabria.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Friuli Venezia Giulia – regione.fvg.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Liguria – regione.liguria.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Marche – regione.marche.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Piemonte – regione.piemonte.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Umbria – regione.umbria.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Valle d’Aosta – regione.vda.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Abruzzo – regione.abruzzo.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Campania – regione.campania.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Puglia – regione.puglia.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Basilicata – regione.basilicata.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Emilia Romagna – regione.emilia-romagna.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Lazio – regione.lazio.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Lombardia – regione.lombardia.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Molise – regione.molise.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Toscana – regione.toscana.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Sardegna – regione.sardegna.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Veneto – regione.veneto.it
  • Finanziamenti agricoltura Regione Sicilia – regione.sicilia.it

Oltre ai siti internet delle Regioni di riferimento, puoi anche dare uno sguardo ad altri enti, come i Comuni. È più raro che i Comuni eroghino finanziamenti o contributi per il settore agricolo, ma ti suggeriamo comunque di dare un’occhiata ai rispettivi portali, nella sezione relativa.

In tale ambito, non possiamo non ricordarti come buona parte dei finanziamenti che sono oggi regolati dagli enti territoriali italiani siano in realtà a valere su fondi della Comunità Europea. Dunque, nella tua consultazione periodica online, prova a visionare anche i siti internet dell’Unione Europea e, ovviamente, in particolare riferimento le pagine dedicate ai contributi per l’agricoltura, uno dei settori su cui la Comunità Europea eroga maggiori fondi.

Finanziamenti agricoltura 2018 in banca

In questa panoramica, ovviamente, non possiamo certo dimenticarti dei finanziamenti per l’agricoltura2018 in banca.

Tutti i principali istituti di credito dedicano infatti ai propri clienti degli appositi prestiti finalizzati a supportare i progetti di sviluppo agricolo.

Anche in questo caso, val la pena rammentare come l’elenco delle opportunità creditizie sia piuttosto ampio. In banca puoi ad esempio trovare:

  • aperture di credito in c/c: si tratta di fidi di conto corrente che puoi utilizzare per le tue esigenze “circolanti”, come ad esempio pagare le spese quotidiane e altri oneri ricorrenti, non legati a investimenti strutturali;
  • mutui: sono prestiti a medio lungo termine, prevalentemente legate alla possibilità di supportare i tuoi investimenti più importanti, come l’acquisto di un automezzo, di un capannone e tanto altro ancora;
  • finanziamenti per ristrutturazione: sono linee di credito pensate appositamente per permetterti di ricalibrare la tua esposizione debitoria in maniera più coerente con le tue possibilità di crescita. Pensa per esempio a un prestito per consolidamento di debiti a breve termine, da sostituire con una linea ipotecaria a medio lungo termine;
  • anticipo fatture: se vendi importanti quantità di prodotti agricoli, emettendo fatture, puoi chiedere alla tua banca di riferimento di anticipare una parte dell’importo (di solito, fino all’80%) da accreditare sul conto corrente;
  • finanziamenti per campagne: se la tua attività è stagionale, puoi chiedere appositi finanziamenti ciclici per campagne, che si “attiveranno” prima del picco della stagione, permettendoti così di poter acquistare quelle materie prime che ti permetteranno di condurre regolarmente le tue attività; il rimborso del finanziamento per campagna avverrà alla fine del periodo di riferimento stagionale, quando si presume tu possa avere la disponibilità di denaro necessaria per poter estinguere il debito.

L’elenco delle possibili linee di credito che puoi attivare in banca potrebbe naturalmente proseguire ancora a lungo. Il consiglio che ti diamo è quello di condividere con il tuo consulente bancario le tue esigenze, e trovare di conseguenza la migliore soluzione per le tue necessità!

Come richiedere i finanziamenti agricoltura 2018

Ma come puoi richiedere i finanziamenti agricoltura 2018?

Come puoi ben intuire, le modalità per poter richiedere i finanziamenti agricoltura 2018 cambierà a seconda del tipo di finanziamento e del soggetto al quale andrai a richiedere il credito.

Generalmente, tutti i prestiti che vengono erogati da enti come ISMEA o altri enti pubblici, sono disciplinati con dei bandi ciclici, con finestre temporali piuttosto precise.

Dunque, per poter partecipare correttamente a queste attività di erogazione di finanziamenti e di contributi non potrai che leggere attentamente il bando e compilare e inoltrare la domanda ad esso allegato, unitamente a tutta la documentazione richiesta.

In linea di massima, la partecipazione ai bandi che erogano i finanziamenti agricoltura 2018 segue delle procedure telematiche che ti permetteranno di gestire il tutto direttamente da casa o dall’ufficio, andando così a semplificare e velocizzare ulteriormente l’iter di ottenimento dei fondi.

Se invece vuoi richiedere un finanziamento agricoltura 2018 al tuo istituto di credito, dovrai inoltre alla banca la specifica domanda, allegando i documenti della tua azienda, quelli contabili e quelli del progetto che vuoi sostenere.

Convengono i finanziamenti agricoltura 2018?

Ma convengono i finanziamenti agricoltura 2018?

Anche in questo caso, molto dipende dal tipo di finanziamento che richiedi. Il finanziamento per l’agricoltura erogato da ISMEA e da altri enti pubblici è generalmente molto vantaggioso poiché si poggia su condizioni di riferimento fortemente benevole, con riduzione o azzeramento degli interessi o – in alcuni casi – contributi in conto capitale (cioè, con dei fondi che andranno a rafforzare direttamente il tuo patrimonio, non essendo soggetti a restituzione!).

Diverso è il discorso per quanto concerne i finanziamenti bancari. In questo caso, infatti, la convenienza dipenderà dal tipo di prodotto che ti viene sottoposto, avendo in consapevolezza che si tratta comunque di linee di credito onerose, il cui costo non può certamente essere paragonato alle facilitazioni che potrebbero esserti garantite con il ricorso a delle linee concesse o garantite da un ente pubblico.

Insomma, se vuoi supportare concretamente lo sviluppo dell’azienda agricola, la ricerca di un buon finanziamento agricoltura è quel che ci vuole. Prova anche a parlarne con la sede di Coldiretti più vicina alla tua sede, o con il tuo commercialista o consulente contabile: è probabile che siano a conoscenza di specifiche iniziative che potrebbero fare al caso tuo e allo sviluppo della tua iniziativa imprenditoriale!

Lascia un commento