Analisi di mercato

e LA FED apre la porta a tassi di interesse più bassi

Il dollaro è sceso contro tutte le altre valute del G10 ieri, dopo che la federal reserve ha mantenuto la sua politica monetaria invariata, ma ha anche aperto la porta per tagli dei tassi di interesse. Durante la notte, la BoJ ha anche fatto sapere di essere in piedi, pur mantenendo il suo orientamento, in modo che la parte anteriore è intatta. Oggi, alla luce della banca centrale, sarà trasmessa al Norges Bank e il di BoE. Noi crediamo che la politica è in norvegia sarà probabilmente venire verso l’alto, per quanto riguarda i verbali della BoE, ci aspettiamo di rimanere in attesa e mantenere le loro possibilità di un inasprimento di continuo cambiamento.

cosa è successo durante l’ultima riunione della FED?[value] = >

sono Responsabili del declino del dollaro è stata la dichiarazione di FOMC. Il Comitato ha deciso di mantenere i tassi di interesse invariati ieri, e all’interno della gamma di 2,25 2,50 per cento, ma la decisione non è stata unanime. Come membro il presidente dell’ot. Luis Fed Bullard ha votato in favore di una riduzione del tax rate. Nel prospetto allegato per il personale a dare la lingua del “paziente”, e ha osservato che, alla luce della crescente incertezza circa le prospettive economiche e le pressioni inflazionistiche, stanno andando a monitorare attentamente l’impatto delle informazioni ricevute, le prospettive economiche e la volontà di agire in maniera adeguata. a sostenere l’espansione. ” Per quanto riguarda il tanto atteso punti a metà il 2019, è rimasto invariato a 2.375, ma guardando i punti, in modo indipendente, possiamo vedere che 8 dei 17 membri a favore di tassi più bassi di quest’anno. Un membro ha votato per un taglio, mentre le altre sette sono state supportate da il caso dei due di voi, vicino a quello che il mercato anticipato prima della riunione. La mediana per l’anno 2020 e 2021 è stato rivisto a 2.125 e 2.375, rispettivamente, che sono 2.625. In altre parole, la media-punti per suggerire che qualsiasi taglio in quell’anno, un tribunale di un anno 2020, e nel 2021. Per quanto riguarda le altre ipotesi economiche, e le autorità hanno migliorato le loro previsioni di crescita del PIL per l’anno 2020, ma hanno abbassato le loro stime per l’inflazione di quest’anno. e poi il prossimo. Alla conferenza stampa dopo la decisione, il capo della federal reserve: Jerome Powell, ha messo in evidenza la crescente incertezza intorno alla parte anteriore del commercio mondiale e ha osservato che, nonostante il fatto che alcuni enti hanno scritto i giudici per le spese, e l’altro no, la sua decisione rende chiaro che alcuni di voi hanno scritto e Il modo in cui il tasso è fisso, non si accetta che, in caso di ulteriore alloggio è stato rafforzato dall’incontro nel mese di maggio. Ieri, abbiamo notato che un punto in mezzo indicando il 2 tagli per quest’anno, è stato necessario per il dollaro rimane sotto forte interesse nelle vendite. Tuttavia, sembra che gli investitori non hanno superato la metà, che è, pagare un sacco di attenzione al dettaglio, e il numero di decente membri del supporto di caso per due tagli su una trimestre su trimestre a dicembre. Quei punti, combinato con il disaccordo tra Bullard e commenti degli Powell, in un caso, a rafforzare la flessibilità, hanno incoraggiato i partecipanti al mercato aumentare le loro quote, vendendo bene in il dollaro usa e l’acquisto di scorte. Secondo il futuro dei fondi della federal reserve, gli investitori sono ora incassa il taglio di prezzo per la prossima riunione si terrà nel mese di luglio, e l’altro è quasi un prezzo di settembre. Anche un terzo che è quasi considerata alla fine di dicembre.

Previsione che il Mercato per la ” x ” nella dichiarazione di FOMC per quelle Tasse

Durante la notte, è stata la volta della BoJ di decidere sulla politica monetaria. I politici, i giapponesi hanno deciso per una volta di più per mantenere la sua politica ultra-loose, con un voto di 7-2, lasciando la direzione verso la quale gli attuali livelli sono bassi i tassi di interesse sono probabilmente rimarranno invariati almeno fino all’estate del 2020”. Essi hanno inoltre osservato che l’economia giapponese è in un trend di moderata espansione, e continuerà a farlo, anche se è stata influenzata dal rallentamento delle economie dei stranieri al momento. Lo yen si è rafforzato un po ‘ al momento dell’annuncio (da circa 15 pips contro il dollaro usa), potrebbe essere a causa del cambiamento di accomodante da parte della Fed potrebbe aspettare, la BoJ ha anche suonato molto più accomodante, forse spingendo al posteriore della sua guida, in futuro, per quanto riguarda i tassi di interesse.

L’altro evento per oggi

Nel Regno Unito, oltre che per la decisione della BoE, abbiamo anche vendite al dettaglio nel regno Unito nel mese di maggio, mentre negli stati UNITI, l’indice del settore manifatturiero Philly Fed di giugno, il saldo del conto corrente, nel primo trimestre, e le richieste iniziali di disoccupazione per la settimana conclusa il 14 giugno sarà rilasciata. Per quanto riguarda le vendite al dettaglio nel regno Unito, è previsto che le tariffe in l’anima e il core è stato ridotto allo 0,5% m / m 0.0%, e una diminuzione dello 0,2%, rispettivamente. Un tale approccio comporterebbe un costo annuale, a + 2,7% e + 2.4%, da + 5,2% e + 4,9 per cento, qualcosa che è supportato dalla caduta del tasso di crescita annuo del monitor, il volume delle vendite al dettaglio BRC nel mese. Per le operazioni in nord america, è previsto che il contenuto della Fed in Philly cadere da 16,6 a 10.6, mentre si prevede che il disavanzo delle partite correnti del paese, ha diminuito un po’. Si prevede che le richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione è diminuito leggermente, a 220k per 222k. In questa notte, la mattina di venerdì, asiatico e i Cpi e nazionale del Giappone, si terrà nel mese di maggio sono in programma per il rilascio. Si prevede che i tassi di e la principale principale è stato ridotto a + 0.7% rispetto all’anno precedente, rispetto al + 0,9% nel mese di aprile. In caso di un rallentamento nella metrica di inflazione, la nazionale è supportato dalla diminuzione del costo del CPI, il principale e Tokyo di questo mese. Ci sono anche due altoparlanti di oggi all’ordine del giorno. Sebbene non tenere una conferenza stampa dopo la decisione della BoE, il governatore Mark Carney dovrebbe parlare alla fine della giornata. Il vice-presidente della BCE, Luis de Guindos, sarà anche il podio.


JFD

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *