Borsa

il La situazione è buono o cattivo?

especulação

La situazione è buona o cattiva? Grandi e piccoli produttori di cipolla erano presenti negli anni ‘ 50, negli Stati Uniti d’America. È per questo motivo che hanno cominciato a chiamare
Cipolla Futures Act,, che vieta l’acquisto e la vendita di contratti futures in cipolle, come quelli elencati in
ELETTRONICA (Chicago Mercantile Exchange). La misura è stata implementata nel 1958, con l’aiuto dell’allora deputato di Gerald Ford. Sì, la stessa che anni più tardi sarebbe diventato il presidente. Questo sarà sufficiente per proteggere i contadini dagli speculatori. Almeno questa è la teoria.

Anche ora,
indovinare il gioco continua a essere il capro espiatorio per tutto ciò che va male nel mondo….[value] = > speculatori sono i cattivi della storia, a causa dell’elevato livello di volatilità dei mercati. Per essere onesti, quasi tutti noi siamo speculatori, e dal momento che abbiamo comprato azioni, o qualsiasi altro tipo di valore, per finalità di investimento.
Anche come investire per il lungo termine, possiamo prevedere che il prezzo di tali titoli a crescere nel tempo.[value] = >

Ma non è quello che la gente intende quando si parla di “speculatori”, ma piuttosto per gli operatori del futuro. Un contratto futures è, come suggerisce il nome, è un contratto per l’acquisto o la vendita di beni o titoli a un prezzo concordato dalle due parti per una data futura.

è Il fatto che si può speculare sull’andamento dell’offerta e chiedere i prezzi del sottostante materie prime, valute e titoli che non hanno nemmeno bisogno (o voglia) sembra a molti, spaventoso.

quando il prezzo del cibo o la maggior parte di base aumenta, e il reporter sapere di chi è la colpa: gli speculatori. Ma c’è una cosa che sembrano aver dimenticato che la
speculatori non sempre puntare su un aumento del prezzo.[value] = > In realtà, un sacco di tempo sono puntate su di il calo dei prezzi. E come il “speculatori” non sono il tipo di organizzazione del gruppo che funziona e agisce insieme alcuni dei especularão allo stesso tempo, mentre l’altro especularão sul lato.


perché non lo speculatore può predire il futuro, e molti di loro anche perdere i loro soldi.[value] = >

adesso torniamo alla storia dei contratti a termine in cipolle, e guardiamo i fatti con attenzione. Il divieto è in realtà solo la volatilità del prezzo delle cipolle? Bene
Roger Grigiopresso la Stanford University, completato nel 1963, è, infatti, la volatilità è aumentata dal momento che la misura è stata introdotta la prima volta.

divieto non è la risposta per nulla

alcune persone pensano che il mercato del petrolio è estremamente volatile, è perché non avete visto per l’ultima volta il mercato delle cipolle. Questo è dimostrato dal
Ken Fishernel suo libro, “Il libro del mito del mercato”. Mentre la variazione nell’andamento dei prezzi del petrolio negli anni tra il 2000 e il 2011 è stato il 33,2% rispetto al prezzo di cipolle era nient’altro e niente di meno di 205,9%.

lo Stesso vale per i figli di contadini, che prima erano l’estensione del divieto, e credo ora, che le regole sono più dannoso che benefico:


“penso che un mercato dei futures per le cipolle avrebbe un senso oggi, anche se mio padre era molto impegnato per sbarazzarsi di esso.”[value] = >

Ci sono una serie di motivi legittimi per negoziare in futuro. Aziende di utilizzare tutto il tempo a compensare il costo delle materie prime per l’uso quotidiano e, così facendo, ridurre l’incertezza che viene fornito con la volatilità dei prezzi. Senza un mercato dei futures, sarebbe impossibile per la compagnia aerea a offrire prezzi sono più o meno costante. Ma è anche
per gli agricoltori, è di grande aiuto, perché, altrimenti, avrebbero dovuto affrontare gli estremi del tipico delle merci.[value] = >

I contratti a termine potranno aumentare la liquidità dei mercati dei capitali. Essi, troppo, aumentare la trasparenza e, soprattutto, per rendere più facile per il prezzo.

Così,
prima di incolpare la speculazione sulla volatilità, ci dobbiamo chiedere, qual è il vostro ruolo nell’economia. La situazione non è di per sé buono o cattivo. E ‘ più come un bisturi: naturalmente, può anche essere usato come arma, ma anche come uno strumento pratico. La maggior parte dei divieti spesso hanno le migliori intenzioni, ma di solito si rivela un disastro-quelli veri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *