Professionisti di fondos

Prospettive di Lazard SONO I mercati emergenti

James Donald, gestione del patrimonio derivanti dalla Pianificazione Patrimoniale

Gestione

con Le borse dei mercati emergenti, si è assistito ad una forte ripresa negli ultimi

due anni fa, ma noi crediamo che
anche offrire un’opportunità di investimento

eye-catching, soprattutto rispetto ai mercati sviluppati.[value] = >

Sostenuta da un aumento globale dei prezzi delle materie prime, più stabile

e inflazione: il più basso della società nei mercati emergenti, per accelerare la crescita la

per i tuoi benefici, il flusso di cassa, e il ROE (return on equity).

rischi, invece, con un forte aumento dell’inflazione nel mondo sviluppato, soprattutto negli usa, che potrebbe tradursi in un
l’improvviso aumento dei tassi di interesse sui Federal Reserve bank. Noi crediamo che sia l’ambiente ideale per una normalizzazione dei tassi di interesse nei mercati emergenti è un processo graduale.
i rischi includono Il potenziale di attuazione di politiche protezionistiche, qualcosa che avrebbe avuto un impatto sul libero flusso del commercio e degli investimenti,
prezzi più bassi per le materie prime e rischio geopolitico in Medio Oriente e nella Penisola coreana.[value] = >

anche se le valutazioni sono in aumento dall’inizio del 2016
le borse dei mercati emergenti sono ancora trading con un bel frontale per le borse dei mercati sviluppati indici e la capitale mondiale, in quanto offrono le Uova sono comparabili, e i migliori dividendi in alcuni casi.

Con questo in mente,
ci aspettiamo che i mercati emergenti continuano

una messa a fuoco su un ambiente di crescita globale, stabile e molto basso.[value] = >

h2>le Prospettive per il mercato del reddito fisso, emergenti

Denise Simon, può de renda fixa da Lazard Asset Management

con Il debito dei mercati emergenti, è stata recuperata negli ultimi due anni, con una forte performance in termini assoluti e relativi rispetto alle altre classi di titoli a reddito fisso. Noi crediamo che ci hanno segnato
un importante punto di svolta per il debito dei mercati emergenti, che è al di fuori del mercato orso, caratterizzato dall’espansionedegli spread di credito, e un significativo deprezzamento della valuta.

il Credito che
il debito pubblico nei mercati emergenti è nelle prime fasi di un mercato alcista, supportato dal miglioramento dei fondamentali condizioni economiche e mercati globali. In aggiunta a questo, ci aspettiamo che la crescita nei mercati emergenti continuerà recupero nell’anno 2018, sia in termini assoluti che rispetto ai mercati sviluppati.

è uno dei principali indicatori, sia nei mercati emergenti, come nei principali mercati sviluppati sono vicino a loro recenti alti e rimane in un trend rialzista, rafforzando ulteriormente la nostra convinzione. Anche se la crescita è ribadito
l’inflazione nelle economie emergenti è in declino, lasciando spazio per un certo numero di banche centrali, tra cui quelle di Brasile e Russia, quindi, se si va ad accomodare.[value] = >

e ‘ importante notare che il miglioramento della motivazione è stata inoltre supportata da valutazioni sono attraenti.
Crediamo che il rating sul debito dei mercati emergenti in generale, sono generalmente attraenti, soprattutto in termini di valuta locale. Con il recente aumento del reddito delle monete locali, che sono state il risultato della debolezza del dollaro, piuttosto che un aumento nelle valutazioni. I tipi di cambio effettivo reale rimangono al di sotto delle loro medie di lungo periodo e sono attraenti come risultato della convergenza dei tassi di inflazione nel mercato

nei paesi emergenti e sviluppati.

anche se è probabile che alcuni paesi si troveranno ad affrontare sfide nella maggior parte dei nostri mercati

emergente per terra, e più stabile rispetto a pochi anni fa. Noi crediamo che il

os
principali rischi che devono essere rispettati nel 2018, in gran parte sono esogeni al mercato

i mercati emergenti, tra cui il potenziale di crescita globale è deludente, e il

la possibilità di errori di politica economica da parte delle banche centralinei mercati sviluppati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *