Banche

questioni chiave per la BCE e riunione

reuniao fare bce

un gruppo di investimento di Imdi Fondi)

Pontos chave

  • Draghi dará o
    per la massima flessibilità nel suo commento, in preparazione della riunione, la chiave di giugno
  • e Il presidente della BCE, sarà per chiarire la
    preoccupazione per la reazione di euroè causato dai vostri messaggi.

  • Draghi considerará ligeiro
    freni e l’euro-zona, durante l’inizio del 2018e per esprimere la sua fiducia nel miglioramento dell’attività durante il trimestre in corso.
  • per La promozione di petroliovi darà più spazio per la BCE, dal momento che le proiezioni sono basate sul prezzo del Brent, il greggio di US $ 65 per l’anno 2018
  • Draghi lembrará os potenciais
    riscos de uma guerra comercial.

Un
un riunione della BCE, che si terrà giovedì, dovrebbe essere visto come una transizione, dal momento che l’ultimo obiettivo dell’agenzia è quello di fare spazio per azione a fronte di un incontro nel mese di giugno, in cui speriamo di avere più decisivo o, almeno, di movimenti tendono. Per segnalare il completamento dell’acquisto di liquidità nell’area dell’euro nel quarto trimestre del 2018.

torna alla riunione di giovedì, dopo una dichiarazione che sembra portare la vera chiave di venire in conferenza stampa, il sig. Draghi, presidente della BCE
questo indirizzo il rallentamento dell’economia nell’area dell’euro all’inizio dell’anno, quindi il comportamento dell’euro, e le implicazioni che sono facile per il commercio.

con il rispetto per il freno dello sviluppo economico, diamo un’occhiata a un modello di evidenziare i problemi come il
meteo avverse, scioperi del lavoro in paesi come la Germania e la Francia, e per l’epidemia di influenza, che ha perso un sacco di giorni per lavorare su alcune delle nazioni. In altre parole, i fattori di automobili, che, causa il rallentamento dell’attività sarà evidenziato e che la fiducia economica accelerazione nel trimestre in corso, sarà sottolineato.

rispetto all’euro, invia una lettura di prezzi, valutazione, in particolare in rapporto al dollaro. Durante l’ultima riunione della BCE, venne preceduto da una strizzatina d’occhio la coppia eur / usd coppia di valute con livelli chiave per il mese di febbraio, oltre al raggiungimento di un massimo che non si vedeva dal 2014 e in relazione alle valute dei principali partner commerciali. Tuttavia, nelle ultime settimane, e la valuta della comunità sembra aver focalizzato sul comportamento lato, nella croce, in rapporto al dollaro e della sua evoluzione in relazione alle valute dei principali partner commerciali, si è ridotta anche.

Quindi, la preoccupazione del Consiglio direttivo della BCE, la reazione di euro per il messaggio del sig. Draghi potrebbe essere descritto, anche se non c’è.

dal punto di vista dell’inflazione;
per la possibilità che l’euro note continuare ad essere presente, ma questo può essere diluito con l’ombra dell’altro, che agisce in favore della BCE:
gli aumenti di prezzi del petrolio. A questo punto, si dovrebbe anche mettere in chiaro che l’obiettivo di inflazione nell’UEM è basata sull’indice generale dei prezzi indice dei prezzi al consumo, e non al livello del sottostante. Così,
per la promozione dell’olio-che vi darà un po ‘ di più il bordo di banca centro, dal momento che le ultime proiezioni sono state costruite con il prezzo del greggio Brent, di 65 dollari entro il 2018, rispetto al suo valore corrente al vicino a $ 75.

L’ultimo punto affrontato sarà il
ceppo commerciale, un punto per cui il tono è prudente essere articolato, anche se non è libero dalla memoria dei rischi. Tra di loro, il
la possibilità di assistere ad un peggioramento delle prospettive per il trust di investimento e di business.[value] = >

a Rischio e pericolo del partito dell’assemblea, il discorso di Draghi sarà la ricerca a sottili i timori, e dare alla BCE la massima flessibilità nell’anticipo della riunione nel mese di giugno
tag , dovrebbe essere caratterizzato da ulteriori passi verso il meno generosità. Pertanto, il centro di scenario per i prossimi mesi, vediamo che la BCE è in linea con ciò che è stato sottolineato da fughe di notizie, e dal suo capo economista Peter Praet. In altre parole, gli acquisti netti di immobilizzazioni arriverà alla fine gradualmente, fino alla fine del 2018
è l’aumento delle tasse nella stessa direzione, all’inizio dell’estate il 2019,
sostenendo che sono realizzati da un primo incremento, della linea dal serbatoio.[value] = >

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *