Forex

Teorie della determinazione dei tassi di cambio

Ci sono diversi
teorias existentes sobre un
la determinazione dei tassi di cambio nei mercati finanziari. In genere, questi sono basati su una variazione dell’offerta e della domanda di valute diverse. La variazione può essere dovuto ai seguenti motivi:

  1. il Commercio internazionale di beni e servizi
  2. , la Speculazione e arbitraggio nel mercato.

  3. Investimentos nessun esterno

Nel XIX secolo, il commercio internazionale è stata la chiave per spiegare i tassi di cambio,, perché era praticamente l’unico fattore che è responsabile per il flusso di valuta estera. Oggi
le operazioni di speculazione e arbitraggio è in testa, con il
più spesso: una nuova teoria. Così, i fattori che ci aiutano a fare il
teorie della determinazione dei tassi di cambio , sia in denaro a lungo termine, sono come segue:

  1. e Il prezzo della merce e la variazione della misura dell’inflazione. i Tassi di interesse sui mercati monetari e dei capitali.

    Teorie del tasso di cambio determinazione

    la Teoria della parità dei tassi di interesse.

    la teoria si basa sul presupposto che un investitore si aspetta di ottenere lo stesso rendimento investendo
    nel paese, che è l’esterno. Legate ai tassi di cambio di valuta nel lungo termine, con i tassi di interesse sul mercato monetario, mantenendo un rapporto diretto, che è, aumenti nei tassi di interesse sono accompagnati da un aumento nei tassi di cambio di valute. Questa teoria si riferisce al tasso di cambio a pronti, a termine e i tassi di interesse dei due paesi.

    Lo scopo di questo lavoro è quello di mostrare che:
    la differenza tra il tasso di cambio corrente e previsto per le valute dei due paesi, è una funzione della differenza nei tassi di interesse pagati da questi paesi, .

    la Teoria della parità del potere di acquisto

    Questa teoria è supportata dal fatto che il
    per la stessa merce deve avere lo stesso valore in diversi paesi.
    Relativi tassi di cambio per tenere conto dell’inflazione. : Quando l’inflazione aumenta, il tasso di cambio, così, la valuta si deprezza, e viceversa. In altre parole, il tasso di cambio tra le due valute è in equilibrio quando il prezzo di beni e di servizi equivalenti nei due paesi la cui valuta è.

    Ci sono due versioni: l’assoluto e il relativo.

    da un lato, l’assoluta versione ha una idea di base di ciò che un prodotto avrà lo stesso costo, indipendentemente dalla valuta utilizzata per acquistare da, o in cui è venduto.

    secondo il tempo di questa versione, se un prodotto nel nostro paese, ha un prezzo di 140 euro, e il tasso di cambio (indiretta)

    l’EUR/USD è stato in 1,2856, e EUR/JPY 135,51, nella citata dovrebbe essere 179,98 di dollari, e in Giappone, 18971,4 yen.

    questo È
    certo, è difficile per questa versione è di essere rispettato dal mercato,: ci sono altri fattori che possono influenzare il prezzo, come le imposte indirette nei vari paesi, le barriere doganali, costi di trasporto, tra le altre cose. Questi fattori vi aiuterà a promuovere la differenza di prezzo di una merce, a seconda del paese in cui è venduto.

    d’altra parte, la variazione che può essere previsto dalle tariffe del tasso di cambio dipende dal tasso di inflazione previsto. Con questa teoria, uno del paese, l’inflazione è alta e si aspettava di vedere la sua moneta deprezzarsi nei confronti del paese del brasile.
    minore è Il tasso di inflazione, il tasso di cambio della loro moneta per aumentare.

    pensare in termini di aspettative il tasso di cambio

    Questa teoria è correlata ai tassi di tassi di cambio a termine sul mercato spot. Il corrispettivo per il periodo di tempo è una stima non distorta del rapporto di futuro per vedere se aumenta, è necessario aumentare l’altra, e viceversa.

    Questa teoria sostiene che il tasso di cambio, previsto all’interno di un periodo t, che deve corrispondere al rapporto tra il periodo di tempo durante i periodi t. In altre parole, il
    secondo questa teoria, i tassi a termine sono predittori di tariffe eque per gli spot. : che cosa dice a noi, è che la migliore previsione del tasso spot che saranno disponibili entro i prossimi tre mesi, che è il tasso corrente per un periodo di tre mesi.

    Una teoria di Fisher “economia datato”

    li mette in relazione con i tassi di inflazione nominale i tassi di interesse. : Aumenta l’inflazione, siano accompagnati da aumenti dei tassi di interesse nominali, e viceversa. Questa teoria afferma che i tassi di interesse nominali in un paese si riflette, in anticipo, dei rendimenti effettivi necessari, regolato dalle aspettative di inflazione.

    in Aggiunta a questo, in diversi paesi,
    il ritorno del reale, deve tendere all’uguaglianza, in modo che le differenze nelle valutazioni siano dovute a differenze nelle aspettative di inflazione.[value] = >

    Teoria de Fisher “economia aperta”

    Questa teoria è supportata dal fatto che il
    il livello dei tassi di interesse nominali a riflettere il rendimento reale-rettificato per le aspettative di inflazione. : si Riferisce ai tassi di cambio in contanti, con il tasso di interesse. Nel lungo periodo, se i tassi di interesse aumentano, lo stesso vale per il tasso di cambio. Tuttavia, nel breve termine, l’effetto è l’opposto.

    In teoria, è stato dimostrato che il rendimento totale per l’investitore, e il mondo in diversi paesi, dovrebbe essere lo stesso nel lungo periodo. Tutto in tutti, la variazione del tasso di cambio tra due valute dipende dalla differenza nel tasso di interesse offerto da queste valute nei loro rispettivi mercati.

    Il tasso di interesse che è il più alto che viene offerto, la moneta tende a indebolire a lungo termine, in modo che gli investitori sono indifferenti tra di investire in una o in altra valuta.[value] = >

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *