Lavanderia a gettoni, convenienza e costi

Hai mai usato una lavanderia a gettoni? O magari stai pensando di usarla proprio in questi giorni per la prima volta, ma non hai capito come possa utilizzarla e come devi comportarti?

Nessun timore, siamo qui (anche) per questo motivo. Cerchiamo di spiegarti passo dopo passo come funziona la lavanderia a gettoni, quale sia la sua convenienza, i costi e… tanti trucchi per poter ottenere il meglio da questi dispositivi pubblici!

Come funziona la lavanderia a gettoni

Anche se ogni lavanderia a gettoni ha un funzionamento dedicato, il meccanismo di base è sempre lo stesso e, per tua fortuna, è davvero molto intuitivo.

lavanderia a gettoni guida

Guida completa alla lavanderia a gettoni: costi e convenienza

Accedi dunque al locale in cui ci sono le varie lavatrici, e trovane una libera. Caricala e chiudi l’oblò, avendo cura di lasciare un po’ di spazio libero nel cestello: in caso contrario o la lavatrice non partirà per carico troppo pesante, o laverà in una maniera non troppo efficiente. Se dunque il bucato è troppo stretto per stare in un cestello, è certamente consigliabile migliorare la qualità del lavaggio distribuendo i capi in due carichi, oppure cercare una macchina più capiente.

Una volta che hai chiuso l’oblò, giunge il momento di selezionare il tipo di lavaggio desiderato. In questo caso, i pulsanti da premere cambieranno a seconda delle varie caratteristiche della lavanderia a gettoni, ma troverai probabilmente un programma molto caldo, a 60 gradi, da destinare a cotone e bianchi, un programma caldo, a 50 gradi, per i colorati, un lavaggio tiepido, a 40 gradi, per i sintetici, e un lavaggio a freddo, a 20 gradi, per lana e delicati.

Fatto ciò, inserisci le monete nella cassa automatica: alcune lavanderie hanno una cassa per singola lavatrice, altre hanno una cassa unica. In questo caso dovrai inserire le monte e poi indicare il numero della macchina corrispondente. La maggior parte delle lavanderie a gettoni accetta non solamente le monete, quanto anche le banconote e le carte bancomat o di credito.

Un cenno a parte è legato all’uso di detersivi, ammorbidenti e igienizzanti. Generalmente, vengono compresi nel prezzo ed erogati automaticamente. Altre volte però la lavanderia ti permetterà di introdurre tu stesso i prodotti che preferisci.

Alla fine del lavaggio, lascia lo sportello aperto.

Come funziona l’asciugatura a gettoni

Il funzionamento è piuttosto simile anche sul fronte dell’asciugatrice. Prima di iniziare, assicurati che il cestello sia vuoto e quindi inserisci il bucato richiudendo l’oblò.

Così come abbiamo avuto modo di ricordare nello scorso paragrafo, nel far ciò evita di riempire troppo il cestello dell’asciugatrice: meglio dividere il bucato in due, oppure utilizzare un’asciugatrice più grande.

Seleziona dunque la temperatura desiderata di asciugatura (alta per cotone e lino, media per indumenti vari e acrilici, bassa per lana e delicati) e paga il servizio.

Quanto costa usare la lavanderia a gettone

Ma quanto costa usare la lavanderia a gettone? In realtà, considerato il fatto che in ogni città ci sono tantissime lavanderie, e che in tutta Italia trovi migliaia di alternative, non è possibile stabilire un listino prezzi valido per tutte le strutture.

Ad ogni modo, possiamo certamente rammentare come il listino prezzi di una lavanderia self-service dipenda innanzitutto dai kg di carico, con l’uso di un lavaggio per una lavatrice da 10 kg che si aggira intorno a 4 – 7 euro, quello della lavatrice da 16 kg da 6 a 9 euro, quello della lavatrice da 22 kg da 8 a 12 euro. L’asciugatura ha un costo legato al tempo: di solito 10 minuti costano 1 o 2 euro.

Orari lavanderia a gettone

Oltre alla convenienza dell’uso della lavanderia a gettone, con costi particolarmente competitivi, uno dei grandi vantaggi dell’uso della lavanderia a gettone è dato dai suoi orari piuttosto elastici.

Al di là dell’esistenza di lavanderie operative 24h su 24h, la maggior parte di queste strutture osserva un orario continuato dalle 7 alle 22, permettendo pertanto a tantissime persone di poter approfittare dei suoi servizi.

Vantaggi lavanderia a gettone

Ora che hai qualche informazione in più sulle lavanderie a gettone, possiamo spingerci un po’ oltre e cercare di ipotizzare quali siano i principali vantaggi di queste strutture.

Noi ne abbiamo individuato 4, tra i più importanti:

  1. Accessibilità. Le lavanderie a gettone sono diffuse in tutta Italia, ed esistono soprattutto nelle zone più residenziali. Siamo certi che una piccola ricerca nel tuo circondario ti svelerà la presenza di una struttura a te gradita non troppo distante da casa tua!
  2. Convenienza. Le lavanderie a gettone costano pochi euro per un pieno di biancheria. Considerato che risparmierai detersivo, energia e usura della tua lavatrice, non è male, no?
  3. Velocità.  Il lavaggio è rapido: considera anche che non dovrai attendere l’asciugatura, visto e considerato che con un piccolo investimento aggiuntivo di 1 o pochi euro, in qualche minuto potrai usufruire di un’asciugatura tempestiva dei panni.
  4. Risultati professionali.  Le lavanderie a gettoni possono lavare i tuoi vestiti in modo professionale e delicato, rimuovendo macchie e altre impurità anche piuttosto persistenti.

Consigli lavanderia a gettone

Immaginando che tu non abbia alcuna esperienza con la lavanderia a gettone, di seguito ci permettiamo di darti dei suggerimenti che potranno cambiarti la vita o… almeno, il tuo rapporto con le lavanderie.

In primo luogo, prendi l’abitudine di mettere ordine nel tuo bucato quando sei a casa: risparmierai tempo e avrai più spazio rispetto a quello che avresti nella lavanderia a gettoni. Dunque, così facendo arriverai alla lavanderia sentendoti più organizzato e potrai immediatamente usare le macchine senza tentennamenti e senza perdite di tempo.

A proposito  di risparmio di tempo, un altro modo per poter evitare qualsiasi lungaggine è portare con te un sacco di monete: i cambiamonete delle lavanderie a volte sono rotti, e gli altri utenti che come te vorrebbero usare le lavanderie a gettone potrebbero non avere cambio da condividere con te.

Detersivo lavanderia a gettone

Un altro consiglio che vogliamo condividere con te è orientato al risparmio: se possibile, usa il tuo detersivo personale piuttosto che usare quello della lavanderia.

Generalmente, le confezioni di detersivo monouso vendute alle lavanderie automatiche costano più del doppio di quanto pagheresti usando i prodotti portati da casa. Dunque, se possibile e la lavanderia a gettoni te lo consente, porta con te il tuo detersivo e altri prodotti “consumabili”.

Ovviamente, non c’è bisogno che tu trasporti il tuo grande contenitore domestico di detersivo: potrai versarlo in una boccetta. Se invece preferisci una formula di detersivo in polvere, raccogline la quantità utile in piccoli sacchetti di plastica sigillati. Oppure, puoi optare per detergenti e ammorbidenti per un solo carico. Sono più costosi, ma la convenienza non ha eguali: risparmierai denaro portandoli da casa piuttosto che acquistandoli in lavanderia a gettoni.

Pulizia lavanderia a gettoni

Altro paragrafo, altro consiglio: se vuoi evitare sgradite sorprese, il nostro suggerimento è quello di controllare la pulizia della lavanderia a gettoni.

Insomma, prima di mettere i vestiti sulla parte superiore della lavatrice o asciugatrice assicurati che la superficie sia pulita. Nella migliore delle ipotesi, potresti trovare residui di detersivo. Nel peggiore dei casi, troverai candeggina al cloro, che rovinerà permanentemente i tuoi vestiti.

Tieni dunque sempre a portata di mano un vecchio straccio o asciugamano e passalo sulla lavatrice o sul tavolo una rapida asciugatura. Controlla sempre i distributori automatici di candeggina per assicurarsi che siano vuoti e asciutti. In caso contrario, utilizza un tovagliolo di carta per assorbire i residui di candeggina. Se noti grande sporcizia, segnala il problema al responsabile.

Guarda anche all’interno degli apparecchi. Non si sa mai cosa possa aver lasciato l’ultima persona nella lavatrice o nell’asciugatrice. Non tutti sono rispettosi dell’ordine e della pulizia! Vale dunque la pena spendere qualche secondo in più per controllare, prima di avere a che fare con le conseguenze.

Asciugatrice nelle lavanderie a gettoni

Un altro consiglio orientato al risparmio, è quello di usare gli asciugatori con saggezza.

Prima di avviare l’asciugatrice, assicurati che il filtro per la lanugine sia pulito. Impedirai surriscaldamenti e i tuoi vestiti si asciugheranno più velocemente, risparmiando denaro. Trova possibilmente un’asciugatrice calda, che abbia lavorato da poco, perché iniziando con un’asciugatrice già calda, otterrai vestiti asciutti più velocemente.

Ricorda inoltre che quando carichi i vestiti nell’asciugatrice, è meglio prendere ogni pezzo di abbigliamento e dare una rapida scossa. I vestiti si asciugheranno più rapidamente e con meno pieghe.

Come trovare le lavanderie a gettoni

A questo punto, probabilmente ti stai domandando in che modo puoi trovare la lavanderia a gettoni più vicina a casa tua.

Ovviamente, il percorso più rapido non potrà che essere quello di collegarti su un motore di ricerca come Google, e cercare “lavanderia a gettoni” + il nome della tua città.

Per esempio, le ricerche più comuni sono:

  • lavanderia a gettoni Milano;
  • lavanderia a gettoni Torino;
  • lavanderia a gettoni Palermo;
  • lavanderia a gettoni Roma;
  • lavanderia a gettoni Bologna;
  • lavanderia a gettoni Brescia;
  • lavanderia a gettoni Lecce;
  • lavanderia a gettoni Latina;
  • lavanderia a gettoni Messina;
  • lavanderia a gettoni Riccione;
  • lavanderia a gettoni Trieste;
  • lavanderia a gettoni Cagliari;
  • lavanderia a gettoni Catania;
  • lavanderia a gettoni Bari;
  • lavanderia a gettoni Reggio Emilia;
  • lavanderia a gettoni Bergamo.

Opinioni lavanderie a gettoni

Internet ti sarà particolarmente utile non solamente per poter individuare la lavanderia a gettoni più vicina a casa tua, quanto anche per poter individuare la migliore lavanderia a gettoni che hai a disposizione.

Molto dipende, in tal senso, non solamente dagli orari di apertura e di chiusura e dai costi, quanto anche dalla presenza di specifiche apparecchiature, dall’affluenza nei giorni e negli orari in cui hai intenzione di andare, e così via.

Detto ciò, non possiamo che concludere con qualche riflessione personale sull’uso delle lavanderie a gettone.

Sicuramente, questi locali stanno continuando a riscuotere del grande successo per motivi non certamente ignoti.

Con ritmi di vita sempre più frenetici, abbiamo sempre meno tempo da poter dedicare alla pulizia dei vestiti, con la conseguenza che spesso si ha la maggiore utilità nel portare in una lavanderia a gettoni i propri capi che necessitano di una rinfrescata, al fine di poter cogliere tutti i benefici che queste strutture possono tipicamente erogare.

Naturalmente, anche l’uso di una lavanderia a gettoni non è certamente privo di svantaggi che non potrai che tenere in considerazione.

Per esempio, capita spesso che le lavanderie siano scarsamente praticabili, perché magari non sono così vicini a casa tua come desidereresti, richiedendoti di prendere la macchina per poterle raggiungere e, dunque vanificando le condizioni di economicità e di comodità che dovrebbero invece permanere.

Ancora, è possibile che le lavanderie siano molto frequentate, e che il ridotto numero di lavatrici a disposizione faccia il resto. Chi ha voglia di trascorrere metà giornata aspettando il proprio turno nelle lavanderie a gettone?

Altra incognita è legata all’efficacia della pulizia. Non tutte le lavanderie a gettone potrebbero fare al caso tuo, perché magari gli apparecchi che qui sono presenti non sono proprio delle ultime generazioni o sono molto usurati, o perché il livello di pulizia non è l’ideale.

Insomma, tantissimi punti sui quali potresti e dovresti ragionare, al fine di avere un rapporto più consapevole e più sostenibile con le lavanderie a gettone, ed evitare di andare incontro a spiacevoli conseguenze, totalmente disallineate rispetto alle tue attese.

In ogni caso, niente ti vieta di fare una piccola prova: prendi qualche capo di abbigliamento che necessita di un lavaggio rapido, e prova a vedere come ti trovi!

Lascia un commento