Avviso di raccomandata indescritta, ecco di che cosa si tratta

Hai ricevuto una raccomandata indescritta? Ti piacerebbe sapere cosa significano quei codici e quei colori che sono impressi su questa comunicazione? E magari non hai mai trovato qualcuno che te lo spiegasse in maniera chiara e semplice?

Ebbene, siamo qui per porre rimedio a qualsiasi tuo dubbio sull’avviso di raccomandata indescritta, un foglio che spesso manda in allarme chi lo riceve, ma che non sempre è portatore di… “sventure”.

Cerchiamo allora di capire cos’è la raccomandata indescritta, cosa significano i colori della raccomandata indescritta e cosa significano i suoi codici.

Cos’è la raccomandata indescritta

raccomandata indescritta guida

Cos’è e come funziona la raccomandata indescritta

A molti dei nostri dei nostri lettori sarà probabilmente capitato di trovarsi nella buca delle lettere una poco invidiabile e rassicurante busta. Un avviso di Poste Italiane, che assomiglia a una sorta di scontrino che, a margine, ripota la scritta RI.

Ma che cosa significa? Quali sono le conseguenze di questo avviso?

È molto semplice: si tratta di una raccomandata indescritta, una comunicazione dietro la quale – nel bene e nel male – si possono celare tantissimi documenti che non è stato possibile consegnare, e che ora dovranno essere ritirati altrimenti.

Generalmente, la ricezione di una raccomandata indescritta crea non pochi allarmismi in capo a coloro i quali ricevono tale avviso. La mente corre infatti subito alle multe, alle cartelle dell’agente per la riscossione dei tributi, e così via.

Non sempre, però, la raccomandata indescritta è necessariamente portatrice di così cattive notizie.

Raccomandata indescritta Poste Italiane

La raccomandata indescritta è infatti un avviso delle Poste Italiane che segnala sostanzialmente che non è tato possibile procedere alla regolare consegna della raccomandata.

In altre parole, il postino ha cercato di consegnarti una raccomandata, ma probabilmente non eri presente a casa e, dunque, non hai potuto ritirarla.

Come conseguenza di quanto sopra, il postino sarà costretto a lasciare un avviso, nel quale ti informerà del tentativo di consegnare questo documento,  ti inviterà a recarti nell’ufficio in cui si trova la raccomandata per poterla ritirare. A tale scopo, non solamente ti indicherà in quale sportello andare per ritirare la documentazione, ma anche gli orari di riferimento.

Quando ritirare la raccomandata indescritta

Di solito è possibile ritirare la raccomandata indescritta già il giorno seguente a quello in cui si riceve l’avviso, a patto che si tratti di un giorno lavorativo. In caso contrario, si potrà ritirare il primo giorno lavorativo successivo a quello di tentata consegna.

Dove si può ritirare la raccomandata indescritta

Di norma è possibile ritirare la raccomandata presso l’ufficio postale centrale della propria città. Non è tuttavia escluso che si possa ritirare in qualche altro ufficio secondario, magari più vicino al proprio luogo di domicilio.

Tieni conto che, comunque, per avere qualche informazione del contenuto della raccomandata indescritta non sempre è necessario attendere il suo ritiro. A seconda del colore della busta o dello scontrino, o ancora del codice che è in esso riportato, è infatti possibile intuire che cosa si cela dietro…

Colori raccomandata indescritta

Per prima cosa, cerchiamo di capire che cosa significano i colori della raccomandata indescritta, visto e considerato he dal olore dello scontrino o della busta della raccomandata indescritta è già possibile intuire qualcosa in più sul suo contenuto.

I colori della raccomandata indescritta possono essere tre: bianco, giallo, verde.

  • Raccomandata indescritta bianca o raccomandata indescritta gialla: sono i colori più rassicuranti, poiché i norma si tratta solamente di una notifica di mancata consegna. Insomma, molto probabilmente il postino voleva consegnarti un pacco, ma non eri in casa e sarai costretto a ritirarlo presso l’ufficio postale che viene indicato sull’avviso, negli orari indicati.
  • Raccomandata indescritta verde: è purtroppo il colore che spaventa di più, visto e considerato che si tratta di una notifica di un atto giudiziario. Potrebbe trattarsi ad esempio di una multa o di una citazione in giudizio, o ancora di una cartella esattoriale o di un avviso da parte dell’agente per la riscossione.

Per quanto concerne il ritiro della raccomandata indescritta, si può ritirare il pacco o la raccomandata in giacenza in prima persona, quale destinatario riportato sullo scontrino, esibendo un documento di identità.

Se tuttavia dovesse essere impossibile per te recarti all’ufficio postale negli orari specifici indicati, puoi delegare qualcuno che possa provvedere al posto tuo.

Codici raccomandata indescritta

Insomma, come abbiamo visto nelle righe che precedono, già con il colore dell’avviso o della busta della raccomandata indescritta potresti intuire… quanto negative sono le notizie contenute nella comunicazione!

Tuttavia, oltre al colore, anche il codice della raccomandata indescritta, o il codice riportato sull’avviso della raccomandata indescritta, può arti tante informazioni aggiuntive.

Di norma si tratta di un codice a due o a tre cifre, impresse sulla busta o sullo scontrino dell’avviso, che ti indicherà quali sono le caratteristiche del documento contenuto.

Ma come? Di seguito abbiamo voluto riassumere tutti i principali codici delle raccomandate indescritte, sperando che nel tuo caso porti buone notizie!

  • Raccomandata indescritta Codice 12, Raccomandata indescritta Codice 13, Raccomandata indescritta Codice 14, Raccomandata indescritta Codice 15, Raccomandata indescritta Codice 151, Raccomandata indescritta Codice 152, Raccomandata indescritta Codice 1513, Raccomandata indescritta Codice 1514, Raccomandata indescritta Codice 1515: si tratta di raccomandate semplici, che aziende e privati possono quotidianamente inviare per formalizzare delle comunicazioni. Insomma, nessun timore di Equitalia & co.!
  • Raccomandata indescritta Codice 75, Raccomandata indescritta Codice 76, Raccomandata indescritta Codice 77, Raccomandata indescritta Codice 78, Raccomandata indescritta Codice 79. In questo caso le notizie sono meno positive, visto e considerato che si tratta spesso di una multa o di un atto giudiziario di qualche genere. Tra gli esempi più nefasti, un atto di citazione, un invito a comparire in giudizio, una comunicazione dell’Agenzia delle Entrate.
  • Raccomandata indescritta Codice 608, Raccomandata indescritta Codice 609. I codici di questa categoria sono generalmente relativi a comunicazioni intentate da un Ente pubblico per la notifica di un proprio atto.
  • Raccomandata indescritta Codice 612, Raccomandata indescritta Codice 614, Raccomandata indescritta Codice 0693. Si tratta di raccomandate di comunicazione provenienti da banche o da altro istituto di credito o enti di servizio finanziario, incluse le Poste (BancoPosta).
  • Raccomandata indescritta Codice 613, Raccomandata indescritta Codice 615. Quasi sempre brutte notizie per il tuo portafoglio, visto e considerato che questi codici sono di solito usati dall’Agenzia delle Entrate, per una notifica di multe o per imposte non pagate. In alcune ipotesi potrebbe trattarsi però di altre comunicazioni da parte di Poste Italiane.
  • Raccomandata indescritta Codice 616. La raccomandata che ha un codice 616 può identificare diverse tipologie di comunicazioni. Tra le varie, segnaliamo gli avvisi di gestione di sinistri, avvisi sul bollo auto, sollecito di pagamento utenze, comunicazioni del Fisco.
  • Raccomandata indescritta Codice 648, Raccomandata indescritta Codice 649, Raccomandata indescritta Codice 669. Si tratta di raccomandate che di norma sono utilizzate per l’invio di comunicazioni e richieste di pagamento da parte dell’Agenzia delle Entrate, ma non solo. A volte possono contenere carte di pagamento inviate dalle banche.
  • Raccomandata indescritta Codice 665. Simile al codice 616 come contenuto, può essere usato per l’invio di comunicazioni relative a sinistri stradali o assicurativi.
  • Raccomandata indescritta Codice 670, Raccomandata indescritta Codice 671, Raccomandata indescritta Codice 689. È quasi sempre una cartella esattoriale!
  • Raccomandata indescritta Codice 63, Raccomandata indescritta Codice 65, Raccomandata indescritta Codice 630, Raccomandata indescritta Codice 650. Ci si riferisce prevalentemente a comunicazioni o atti che provengono dall’INPS.
  • Raccomandata indescritta Codice 668. La raccomandata che ha come codice iniziale 668, identifica atti giudiziari e può contenere multe, procedimenti amministrativi, richiesta di presenza in tribunale quale testimone, pignoramenti, sfratti o variazioni catastali.

Speriamo, con questa informativa, di averti fornito qualche spunto utile in più. Se così non fosse… contattaci e sottoponici il tuo caso!

Lascia un commento