Rendimax Conto Deposito, guida completa

In un periodo di tassi bassi di mercato sei sempre alla ricerca di una forma semplice e conveniente per poter far fruttare i tuoi risparmi?

In questo caso, non puoi non fare una più approfondita conoscenza con Conto Deposito Rendimax, una serie di soluzioni libere e vincolate che ti permetteranno di avere una maggiore remunerazione dei risparmi, a fronte di zero rischi.

Ma come funziona Rendimax Conto Deposito? Quali sono le sue caratteristiche? Come puoi ottenere il meglio da questa forma di deposito ad alta redditività?

Cerchiamo di saperne un po’ di più!

Cos’è il Conto deposito Rendimax ?

Come abbiamo avuto modo di ricordare qualche riga fa, Rendimax Conto Deposito è un conto deposito che ti consente di ottenere importanti rendimenti, versando i tuoi risparmi in un conto sicuro, che puoi gestire interamente online.

I rendimenti del conto dipenderanno dalla tipologia di prodotto che sceglierai di sottoscrivere (ne parleremo) tra un po’, ma “partono” dallo 0,25% del conto libero, fino al 2% del conto vincolato. Non male, considerato che oggi giorno i tassi proposti normalmente dalle banche sono pari allo zero.

Come funziona Rendimax Conto Deposito

Rendimax conto deposito

Guida al conto deposito Rendimax

Il funzionamento di Conto Deposito Rendimax è molto semplice. Puoi aprirlo completamente online tenendo a portata di mano:

  • dati personali: nome, cognome, codice fiscale, documento di identità;
  • codice IBAN del conto predefinito;
  • copia di un documento di identità e del codice fiscale in formato .jpg o .pdf.

Una volta che hai questi requisiti a disposizione, devi solo collegarti sul sito rendimaxcontodeposito.it, accedere all’area clienti, compilare il modulo online cliccando su “Apri” e seguire le istruzioni a video.

Grazie alla firma digitale non dovrai nemmeno stampare e inviare alcun modulo cartaceo: tutto ciò di cui avrai bisogno per l’apertura è un cellulare, una casella email e i già ricordati documenti personali. Completata la richiesta, dovrai infine attivare il conto spedendo un bonifico di riconoscimento dal conto predefinito che avrai indicato in sede di apertura.

Accesso Rendimax Conto Deposito

Come abbiamo già avuto modo di ricordare, Rendimax Conto Deposito è gestibile interamente online. Una volta che avrai fatto la registrazione e l’attivazione del rapporto (come sopra), potrai avere l’accesso a Rendimax Conto Deposito collegandoti sul sito rendimaxcontodeposito.it e, di qui, recandoti sull’Area Clienti.

Ti verrà richiesto di effettuare il login inserendo il codice utente e password e, una volta dentro, potrai gestire il Rendimax Conto Deposito, prodotto offerto da Banca Ifis in modo semplice e personalizzato.

Assistenza Rendimax Conto Deposito

Anche se le procedure di apertura e di gestione del conto sono davvero facilissime, e alla portata anche di chi non ha una grande esperienza alle spalle nella gestione dei conti deposito liberi e vincolati, sappi che Banca Ifis ha predisposto una pratica assistenza Rendimax Conto Deposito che opera prevalentemente per via telefonica.

Per maggiori informazioni o per la risoluzione di qualsiasi problema, puoi dunque contattare l’assistenza al numero 800 522 122 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20, e il sabato dalle ore 8 alle ore 14.

Rendimax Conto Deposito Libero

Ora che hai maggiori informazioni sul funzionamento di Rendimax Conto Deposito, cerchiamo di concentrarci sugli aspetti delle singole soluzioni.

La prima, della quale vogliamo parlarti, è il Rendimax Conto Deposito Libero, un conto deposito che – come suggerisce lo stesso nome – non ha vincoli di durata. Gli interessi sono in questo caso dello 0,25% lordo, maturati giornalmente e accreditati alla fine di ogni trimestre.

Insomma, una soluzione ideale se hai intenzione di movimentare spesso il capitale, o se pensi di avere una necessità immediata delle somme depositate. Al conto potrai anche abbinare una carta di pagamento che non prevede alcun canone, e che ti permetterà di effettuare pagamenti e prelievi in sicurezza in Italia e all’estero.

Rendimax Conto Deposito Vincolato

Di fianco alle soluzioni “libere”, Banca Ifis ha anche sviluppato una serie di Rendimax Conto DepositoVincolati, che rispondono a diverse esigenze della propria clientela.

rendimax vincolato

Conto deposito Rendimax Vincolato

Il primo Rendimax Conto Deposito Vincolato del quale vogliamo parlarti è la soluzione Like, con tasso di interesse lordo dello 0,75% e possibilità di poter svincolare il capitale in qualsiasi momento, con accredito su Rendimax Libero dopo 33 giorni di calendario.

Dunque, non c’è una scadenza del vincolo, ma solamente l’indisponibilità delle somme per 33 giorni, ovvero il tempo necessario per poter “richiamare” il capitale qui depositato.

Tieni conto che:

  • Rendimax Conto Deposito Vincolato Like può essere richiesto da tutti, e non solamente dai nuovi clienti dell’istituto di credito;
  • Puoi prelevare in qualsiasi momento tutte le somme o solamente una parte delle somme che hai posto nella soluzione Like;
  • La soluzione Like è attivabile a partire da soli 1.000 euro di capitale;
  • Puoi effettuare tutte le operazioni attraverso la tua Area Riservata.

Di fianco alla soluzione Like che – per quanto sopra ti abbiamo ricordato – è dunque una sorta di ibrido tra un conto libero e un conto vincolato, troviamo quindi il vero e proprio Rendimax Conto Deposito Vincolato, un rapporto di conto con vincolo temporale fino a un massimo di 5 anni, con la possibilità di instaurare fino a 20 diversi vincoli sul tuo conto deposito e con un importo minimo di soli 1.000 euro.

La struttura dei rendimenti è un po’ complessa: dedichiamo a tal fine un paragrafo separato.

Tassi Rendimax Conto Deposito

I Tassi Rendimax Conto Deposito dipendono dalla struttura First o Top del tuo conto. In sintesi:

  • First significa che la liquidazione degli interessi è anticipata, e la remunerazione sarà liquidata su Rendimax Libero una volta attivato il vincolo stesso;
  • Top significa che la liquidazione degli interessi è posticipata, e la remunerazione sarà liquidata alla fine del trimestre.

Detto ciò, i tassi dipenderanno anche dalla scadenza del vincolo. Nel caso in cui tu scelga per la formula First (liquidazione anticipata), i tassi sono un po’ più bassi:

  • 1 mese: 0,30%;
  • 2 mesi: 0,30%;
  • 3 mesi: 0,60%;
  • 6 mesi: 0,70%;
  • 9 mesi: 0,75%;
  • 1 anno: 0,95%;
  • 18 mesi: 1,10%;
  • 2 anni: 1,20%.

Nel caso di scelta Top, con liquidazione posticipata degli interessi, la remunerazione è leggermente più alta e potrai optare anche per le scadenze di 3, 4 o 5 anni:

  • 3 mesi: 0,70%;
  • 6 mesi: 0,75%;
  • 9 mesi: 0,80%;
  • 1 anno: 1,00%;
  • 18 mesi: 1,20%;
  • 2 anni: 1,40%;
  • 3 anni: 1,50%;
  • 4 anni: 1,70%;
  • 5 anni: 2,00%.

Bolli Rendimax Conto Deposito

Contrariamente a quanto avveniva fino al 31 dicembre 2017, dal 1 gennaio 2018 anche le somme presenti sul Conto Deposito Rendimax sono soggette al pagamento dell’imposta di bollo, determinata in misura proporzionale e pari allo 0,20%, calcolato sulla giacenza puntuale di fine periodo rendicontato.

Rendimax Conto Deposito: è sicuro?

La domanda se Rendimax Conto Deposito è sicuro è questione piuttosto comune da parte di tutti coloro che stanno vagliando l’opportunità e la convenienza di poter aprire un rapporto vincolato ad alto tasso di remunerazione online.

Ebbene, la risposta non può che essere positiva: Rendimax Conto Deposito è sicuro, con le tue somme che sono adeguatamente tutelate dal fondo di garanzia per i depositi, e con la presenza di una solida banca come Banca Ifis alle spalle.

La semplicità gestionale, la buona trasparenza delle condizioni, un’assistenza sempre pronta a fornirti ogni supporto risolutivo dinanzi a qualsiasi eventuale problema operativa, sono sicuramente buoni tasselli che andranno a rendere ancora più ferra la tua convinzione di convenienza!

Opinioni Rendimax Conto Deposito

A questo punto, non possiamo che condividere qualche riflessione finale su Rendimax Conto Deposito.

rendimax opinioni

Opinioni sul conto deposito Rendimax di Banca Ifis

Oltre a invitarti a rileggere gli spunti che sopra abbiamo fornito, e dai quali dovresti già trarre qualche buona valutazione finale, vogliamo proporti quattro vantaggi che ci sembrano in grado di far volgere al meglio la tua considerazione su questo strumento:

  • Remunerazione: puoi ottenere un rendimento migliore della media di mercato, con interessi dello 0,25% lordi sui conti liberi e fino al 2,00% su quelli vincolati;
  • Scelta: puoi scegliere tra diversi conti deposito, liberi e vincolati, e all’interno del conto vincolato puoi costituire fino a 20 sotto vincoli diversi;
  • Trasparenza: le condizioni sono chiare e univoche e, per qualsiasi esigenza, puoi sempre contattare il pronto servizio di assistenza;
  • Sicurezza: i prodotti aderiscono a fondo interbancario di tutela di depositi, assicurandoti la restituzione del capitale fino a 100.000 euro.

E tu che ne pensi? Hai mai provato questo conto deposito? Come ti sei trovato? Lo consiglieresti ai nostri lettori?

Lascia un commento