Trading online: cos’è e come funziona

Trading online: cos’è e come funziona

La guida di oggi si occuperà di trading online, una delle più innovative e potenzialmente redditizie opportunità di investire i tuoi risparmi. Analizzeremo, in breve ma con una sufficiente dovizia di particolari, tutte le opportunità offerte da questo nuovo modo di investire.

Ci occuperemo infatti del cosa, del come, del quando e del perché – ovvero di tutti gli aspetti principali e fondamentali che riguardano appunto il trading online – per un’analisi tesa a darti le basi per scegliere in autonomia e per decidere se sia il caso o meno di destinare in parte o in tutto il tuo capitale appunto al trading online.

Vediamo insieme cosa c’è da sapere a riguardo, quali sono le migliori opportunità e perché è conveniente (nel caso in cui lo fosse) operare per conto proprio e online rispetto invece all’investimento tramite banca e promotore finanziario.

Che cos’è il trading online?

Il trading online è una categoria all’interno della quale ricadono tutte le opportunità per investire tramite internet, spesso comodamente da casa, in qualunque tipo di mercato. Quando parliamo di trading online, per capirci, ci riferiamo a tutte le piattaforme e broker che ti consentono di operare appunto tramite internet per acquistare e vendere titoli.

Il trading online non è niente di esoterico o arcano – si tratta infatti di un sistema molto comune per investire capitali, oggi apprezzato anche da chi ha in realtà capitali relativamente ridotti da investire.

Questo modo di operare è innanzitutto una grandissima opportunità: oggi per investire in Forex, materie prime, azioni, derivati o anche criptovalute non hai più bisogno di affidarti necessariamente alle costosissime banche o ai non sempre limpidi promotori finanziari.

Puoi operare per conto tuo, affidandoti a broker di qualità che ti mettono a disposizione tutti gli strumenti che un tempo erano ad esclusivo appannaggio di chi invece aveva enormi capitali a disposizione.

Hai capito bene – il trading online è innanzitutto democrazia nell’investimento – perché anche con poche centinaia di euro puoi operare sui mercati che preferisci, senza essere più secondo a chi invece aveva moltissimo da investire.

Su cosa puoi investire con il trading online?

Con il trading online puoi investire su tantissimi asset e su tantissimi mercati. Nello specifico puoi utilizzare una piattaforma online di brokering per investire in:

  • Forex: il mercato valutario dove le monete nazionali e internazionali vengono scambiate l’una con l’altra. È il primo mercato a livello mondiale per volumi di scambio e anche il primo per orari di apertura. Puoi operare non stop 24 ore al giorno, dal lunedì al venerdì;
  • Azioni: il trading online ti apre alla possibilità di investire su tutte le principali piazze borsistiche a livello mondiale. Puoi scegliere non solo Piazza Affari, ma anche Francoforte, Amsterdam, Londra, Parigi, New York, Sydney, Tokyo e molte altre. Oggi non devi più necessariamente accontentarti delle azioni italiane, ma puoi crearti portafogli differenziati che sfruttino anche i migliori titoli sui mercati stranieri;
  • Materie prime: gas naturale, petrolio, oro e argento ma non solo. Sulle principali piazze internazionali puoi scambiare praticamente di tutto, incluse le materie prime alimentari. I migliori broker per il trading online ti permettono di investire anche somme ridotte, senza doverti più preoccupare necessariamente dei lotti minimi di investimento;
  • Criptovalute: il trading online tiene conto anche delle ultime novità, come BitCoin e Ethereum. Oggi con il trading online è possibile andare ad investire anche in queste specifiche tipologie di asset, a condizioni molto vantaggiose rispetto ai portali che sono invece esclusivamente dedicati a questo tipo di trading;
  • ETF: sono i fondi comuni a gestione passiva, quelli che sono estremamente più convenienti dei fondi comuni classici. Ce ne sono di tutti i tipi e ti permettono di investire in diverse borse o anche in composizioni miste;
  • Indici: i titoli giusti per investire su un’intera borsa senza dover necessariamente avere molti asset in portafoglio. Perfetti per un investimento differenziato.

Come puoi vedere da questa breve lista, puoi investire praticamente in tutto quando scegli una buona piattaforma di trading online, senza limitazioni per la creazione del tuo portafoglio di titoli.

Si può davvero guadagnare con il trading online?

Certo che sì. Il trading online non è una truffa, ma un modo più che legittimo per andare ad investire sui mercati finanziari, tagliando al minimo la necessità di ricorrere a intermediari costosi e che spesso finiscono per accantonare tutti i tuoi profitti per loro.

Certo, non tutte le piattaforme per il trading online sono uguali e non ti nascondiamo che talvolta alcune sono organizzate per farti perdere sempre. Ci sono però dei piccoli accorgimenti che puoi mettere in pratica per andare a scegliere davvero una buona piattaforma per investire e fare trading:

  1. Scegli solo broker autorizzati in Europa: sono broker che hanno licenza rilasciata da uno qualunque dei paesi membri dell’Unione Europea e che dunque devono necessariamente rispondere a quelli che sono i canoni stabiliti dall’Unione per il trading online. Questo vuol dire che il tuo capitale sarà protetto, che non ci saranno problemi di sorta nella gestione degli ordini e che più in generale avrai a disposizione tutte le migliori tutele per i tuoi investimenti;
  2. Non fidarti delle offerte incredibili: soprattutto nel mondo della finanza, quando un’offerta sembra troppo buona per essere vera, spesso lo è. Diffida dai bonus (sono illegali in tutta Europa e spesso celano intenzioni non limpide da parte del broker) e diffida anche dalle offerte “porta un amico”. Le piattaforme di qualità, quelle che puntano tutte le loro risorse sullo sviluppo di ambienti di investimento di qualità e che possano essere il luogo giusto per ogni tipo di investitore;
  3. Commissioni davvero basse: le commissioni devono essere davvero basse – non soltanto sulla carta, ma anche a livello effettivo. Non sempre i broker sono chiari su questo specifico aspetto. Prestaci attenzione.

Di quanto denaro hai bisogno per fare trading online?

Non molto. I migliori broker per il trading online ti permettono infatti di operare anche con capitali molto ridotti, a partire da 100 euro soltanto. Si tratta di una somma minima per cominciare a fare trading online, che tutti o quasi sono in grado di investire. Oltre al fatto che non ci sono forse broker che ti permettono di investire con somme più basse, farlo comunque con capitali inferiori ai 100 euro è decisamente spericolato.

Con 100 euro invece, utilizzando gli strumenti giusti, potrai fare davvero trading nel modo giusto, far crescere in modo organico i tuoi capitali e cominciare a fare trading in modo congruo.

Quanto si può guadagnare con il trading online? Si può davvero diventare ricchi subito?

Con il trading online si può guadagnare davvero tanto, a patto ovviamente di creare strategie adeguate e di muoversi con i passi giusti. Questo non vuol affatto dire che potrai però diventare ricco nel giro di pochi giorni o di pochi mesi. Quello del trading online è un percorso, che può sicuramente portarti ad accrescere enormemente il tuo capitale, ma che non può in alcun modo esserti di aiuto per diventare ricco come se si trattasse di una lotteria.

Non dimenticare mai che investire non è un gioco e che la fortuna c’entra davvero poco – non trattandosi di un gioco d’azzardo, pensare di diventare milionari in pochi minuti è assolutamente fuori discussione.

Chi rischia molto e lo fa nel modo giusto può anche pensare di raddoppiare il proprio capitale nel giro di 6-12 mesi. Si tratterebbe comunque di tassi di profitto altissimi – i più alti che puoi immaginare con qualunque forma di investimento. Non tutti ovviamente riescono ad ottenere questi risultati – anche 1/10 di quanto appena riportato sarebbe un ottimo risultato. Non saresti più che pronto a ricevere questo tipo di guadagno, oggi, aumentando il tuo capitale del 10% ogni 6 mesi? Il grosso dei risparmiatori farebbero le proverbiali carte false.

Impara quanto puoi: il trading è una guerra di informazioni

Non ci stancheremo mai di ripetere che il trading online è nei fatti una guerra di informazioni e chi possiede le migliori non potrà che avere migliori risultati. La buona notizia è che oggi, grazie soprattutto ad Internet, puoi imparare tutto quello che vuoi, comprese le strategie e le tecniche per avere successo con il trading online.

Se non sei disposto ad imparare nulla e pensi di sapere già tutto, il trading online non è di sicuro la migliore delle opzioni che hai a disposizione. Se invece sei di coloro i quali sono sempre pronti ad imparare qualcosa di nuovo, il trading online può davvero trasformarsi, per te, in una miniera d’oro.

Ricordati che la conoscenza è potere, soprattutto nel mondo della finanza, e che continuare a formarsi si traduce nella possibilità di continuare a poter fare trading con successo.

Conclusioni: il trading online è qualcosa di concreto?

Assolutamente sì. Il trading online è una delle migliori opportunità che hai oggi a disposizione per fare trading e per guadagnare investendo il tuo capitale. Difficilmente ti verranno proposte opportunità migliori e se quello che stai cercando un sistema solido per investire per conto tuo, il trading online è davvero la migliore delle risposte alle tue domande.

2 commenti su “Trading online: cos’è e come funziona”

    • Salve, il forex è il mercato ove avvengono più scambi al mondo ( si parla di una media pari a 1.900 miliardi di dollari al giorno ).

      cordiali saluti

Lascia un commento