Verifica bollo auto, pagamento e scadenza

Vuoi sapere se la tassa automobilistica dell’auto che stai per comprare è stata regolarmente pagata? O magari hai dei dubbi sul fatto che il pagamento del tuo bollo auto sia andato a buon fine?

In ogni caso, quel che devi fare è effettuare la verifica bollo auto! Per tua fortuna, la verifica bollo auto può essere effettuato semplicemente online, attraverso alcune semplice procedure che di seguito vogliamo condividere con te.

Verifica situazione bollo auto

verifica bollo auto

Guida alla verifica del bollo auto: scaduto , in scadenza e pagamenti

Per i motivi di cui sopra – e non solo! – potresti dunque avere bisogno di effettuare la verifica della situazione del bollo auto. Ma come puoi fare?

La soluzione è piuttosto semplice, e a portata di clic.

Vediamo insieme i principali metodi, guidandoti passo dopo passo verso il risultato. Prima, però, cerchiamo di comprendere che cosa sia il bollo auto e quali siano le sue caratteristiche.

Cos’è il bollo auto

Il bollo auto è una tassa automobilistica presente per tutti i veicoli in Italia, gestita dalle Regioni e dalle Province autonome di Bolzano e di Trento (tranne la Sardegna e la Regione Friuli Venezia Giulia, per cui la tassa è gestita direttamente dall’Agenzia delle Entrate).

A pagare il bollo auto sono tutti coloro che, alla scadenza del termine utile per il pagamento, sono proprietari del veicolo al pubblico registro automobilistico (PRA). Nel caso di veicolo in leasing,  in usufrutto o in acquisto con patto di riservato dominio, il pagamento della tassa spetta a coloro che nel momento della scadenza del termine utile per il pagamento sono – rispettivamente – utilizzatori, usufruttuari, acquirenti con patto di riservato dominio del veicolo.

Come si calcola il bollo auto

Il bollo auto viene pagato sulla base della potenza effettiva e non più (come invece era un tempo, e fino al 1998), sulla base dei cavalli fiscali. Per i veicoli più comuni, le auto, la tassa automobilistica sarà pertanto versata in base alla potenza effettiva del veicolo espressa in kilowatt (puoi controllare i kilowatt del tuo veicolo sulla carta di circolazione).

Dove e come si paga il bollo auto

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato presso le delegazioni ACI, le agenzie di pratiche auto, alcuni istituti bancari convenzionati, alcuni sportelli bancomat, i tabaccai convenzionati con Banca ITB / Lottomatica e presso gli uffici postali.

Generalmente, viene percepita una commissione aggiuntiva per tale servizio, che sarà pari a 1,50 euro per il pagamento presso le Poste, e a 1,87  euro per il pagamento presso ACI, tabaccai, banche.

Superbollo auto

Dal 2012 viene disposto che all’ordinaria tassa automobilistica possa essere pagato anche un superbollo auto nella misura di 20 euro per ogni kW di potenza del veicolo superiore a 185 kW.

Questo bollo auto addizionale viene ridotto dopo cinque, dieci e quindici anni dalla costruzione del veicolo, rispettivamente del 40%, 70%  e 85% sul totale dovuto. Decorsi invece venti anni dalla costruzione del veicolo, la tassa addizionale non è più dovuta.

Verifica bollo auto Agenzia delle Entrate

Introdotto quanto sopra, cerchiamo di comprendere come poter effettuare la verifica del bollo auto attraverso il sito internet dell’Agenzia delle Entrate, dove sono disponibili diverse funzioni di calcolo grazie alle quali potrai richiedere la verifica del bollo auto targa, o la verifica del bollo auto con formula completa.

Come puoi ben immaginare, la formulare più semplice è quella di procedere con il calcolo del bollo in base alla targa: ti sarà sufficiente indicare la targa del veicolo interessato per poter scoprire se i pagamenti del bollo sono regolari. L’Agenzia delle Entrate considererà tutte le informazioni del veicolo presenti a sistema.

Verifica bollo auto pagato

verifica bollo auto pagato

Bollo auto pagato, come verificare

In aggiunta al servizio di cui sopra, il sito internet dell’Agenzia delle Entrate ti propone anche la possibilità di poter effettuare il controllo dei pagamenti effettuati e, pertanto, un servizio di verifica bollo auto pagato. Ma a cosa serve?

In sintesi, questo servizio ti permetterà di controllare i versamenti del bollo auto effettuato quando paghi la tassa presso gli intermediari abilitati, come le tabaccherie, le agenzie di pratiche auto, le Poste o l’ACI, e che vengono trasmessi all’Agenzia delle Entrate da parte degli intermediari stessi.

Ad ogni modo, tieni conto che il servizio in questione non è disponibile per tutte le regioni, ma solamente per quelle per le quali la tassa automobilistica viene gestita dall’Agenzia delle Entrate (come abbiamo già visto, Friuli Venezia Giulia e Sardegna) e, per estensione, anche a Marche, Valle d’Aosta e Sicilia.

Verifica bollo auto ACI

Oltre all’Agenzia delle Entrate, anche l’ACI ti mette a disposizione un interessante ed efficiente servizio per il calcolo del bollo auto. Peraltro, la verifica bollo auto ACI ti permetterà anche di sapere se il pagamento è stato o meno eseguito, permettendoti di sapere se i pagamenti bollo auto anni precedenti sono stati effettuati regolarmente o meno.

Usufruire di questo servizio è molto semplice. Accedi al sito internet dell’ACI (aci.it) e clicca sul calcolo del bollo auto online. Nella parte inferiore della pagina dovrai inserire i dati del veicolo e dell’intestatario, e cliccare su “calcola”.

Verifica bollo auto scaduto

Come abbiamo avuto modo di vedere nelle righe che precedono, la verifica del bollo auto scaduto o arretrato è molto semplice da fare. Sarà infatti sufficiente utilizzare il sito internet dell’Agenzia delle Entrate o quello dell’ACI e, di conseguenza, valorizzare i campi appositi con la propria targa per poter scoprire la regolarità (o meno!) dei pagamenti.

La scelta dell’uno o dell’altro sito dipenderà, come vedremo nel prossimo paragrafo, dalla propria regione di appartenenza.

Verifica bollo auto per regione

Di seguito abbiamo voluto riassumere quali sono le verifiche del bollo auto per singola regione. Valuta a quale regione appartieni e, di conseguenza, quale sito internet puoi utilizzare per il controllo pagamenti effettuati (per un generico controllo puoi invece utilizzare il servizio dell’Agenzia delle Entrate):

  • verifica bollo auto Abruzzo: ACI;
  • verifica bollo auto Basilicata: ACI;
  • verifica bollo auto Campania: ACI;
  • verifica bollo auto Emilia Romagna: ACI;
  • verifica bollo auto Friuli Venezia Giulia: Agenzia delle Entrate;
  • verifica bollo auto Lazio: ACI;
  • verifica bollo auto Lombardia: ACI;
  • verifica bollo auto Marche: Agenzia delle Entrate;
  • verifica bollo auto Molise: ACI;
  • verifica bollo auto Piemonte: ACI;
  • verifica bollo auto Puglia: ACI;
  • verifica bollo auto Sardegna: ACI;
  • verifica bollo auto Sicilia: ACI;
  • verifica bollo auto Toscana: ACI;
  • verifica bollo auto Umbria: ACI;
  • verifica bollo auto Valle d’Aosta: ACI / Agenzia delle Entrate;
  • verifica bollo auto Provincia autonoma di Bolzano: ACI;
  • verifica bollo auto Provincia autonoma di Trento: ACI.

Assistenza verifica bollo auto

Per poterne sapere di più, e ottenere un’assistenza sulla verifica del bollo auto, sono a disposizione degli specifici strumenti di supporto per ogni esigenza.

Considerato che il numero di telefono e i recapiti per l’assistenza bollo auto dipendono dalla singola regione, ti consigliamo di dare uno sguardo alla sezione dei “recapiti per l’assistenza”, presente sul sito internet dell’ACI.

A questo punto, come nostra abitudine, ti invitiamo a dirci la tua sulla verifica del pagamento del bollo auto. Facci sapere se hai mai incontrato delle difficoltà, e comunicaci se questa guida ti è stata utile, o se desideri che venga affrontato qualche altro tema!

Lascia un commento